cerca CERCA
Martedì 28 Settembre 2021
Aggiornato: 23:17
Temi caldi

Virus, Speranza: "Non bisogna avere paura, ma la situazione è seria"

08 febbraio 2020 | 17.08
LETTURA: 3 minuti

Dalla Cecchignola allo Spallanzani donna "a scopo precauzionale" anche se è "senza febbre". Domani il rientro di otto italiani da Wuhan. "In buone condizioni" il ricercatore italiano ricoverato. Stabile la coppia cinese, negativo test su 43enne di Chieti

alternate text
(Fotogramma)

"Non bisogna avere paura, l'Italia è un grande Paese non dobbiamo fare allarmismo". E' quanto ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza in un videomessaggio su Facebook, in cui fa il punto di quanto accaduto questa settimana in merito all'emergenza coronavirus. "Ma la situazione è seria e va affrontata con il massimo del rigore. Noi sin dal primo momento abbiamo tenuto un livello di salvaguardia e controlli tra i più alti nel mondo".

Martedì 11 febbraio, alle ore 14.30, il Comitato parlamentare di controllo sull'attuazione dell'accordo di Schengen, di vigilanza sull'attività di Europol, di controllo e vigilanza in materia di immigrazione, ascolterà in audizione il ministro della Salute, Roberto Speranza, sulle misure di sicurezza, sotto il profilo sanitario, adottate alle frontiere esterne dello spazio Schengen, con particolare riferimento alla diffusione del coronavirus. L'audizione si tiene nell'Aula del secondo piano di Palazzo San Macuto, l'appuntamento verrà trasmesso in diretta webtv.

Sono 35 i casi confermati di coronavirus in Ue e Gran Bretagna. Ne sono stati registrati 14 in Germania (solo due importati dalla Cina), 11 in Francia (sei importati), 3 in Italia (tutti importati), 3 casi nel Regno Unito, 1 in Belgio (importato), 1 in Finlandia (importato), 1 caso in Spagna (importato) e 1 in Svezia (importato). Sono i dati aggiornati ad oggi del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc).

A oggi sono arrivati a 34.886 i casi confermati di nuovo coronavirus a livello globale, di cui 34.598 in Cina, dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati 3.401 nuovi contagi. Sono i dati del bollettino dell'Organizzazione mondiale della sanità, aggiornato a oggi. I decessi sono 724, di cui solo uno è avvenuto fuori dalla Cina. Non si sono registrati casi di infezione nei Paesi finora non toccati dal nuovo Coronavirus.




Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza