cerca CERCA
Giovedì 20 Gennaio 2022
Aggiornato: 17:29
Temi caldi

Memorabilia

Visone, piume e perline: all'asta i tesori di Silvana Pampanini

26 febbraio 2016 | 09.11
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Silvana Pampanini (foto Adnkronos) - ADNKRONOS

Piume di struzzo, paillettes, perline e abiti da sera. Ma soprattutto le sue adorate pellicce in visone, cincillà, volpe ed ermellino imperiale, passando per gioielli, guanti e una collezione sterminata di cappelli. Della sua passione per la moda non ha mai fatto mistero, Silvana Pampanini, venuta a mancare il 6 gennaio scorso a Roma. Ora, oltre 400 oggetti tra capi di abbigliamento, mobili e complementi d'arredo verranno battuti all'asta il 5 marzo alla Galleria 'Antonina 1890' a Roma, dopo essere stati esposti al pubblico dal 2 al 4 marzo.

Molti i capi vintage che finiranno all'incanto, uno scrigno prezioso dei tesori appartenuti alla diva, indiscussa ambasciatrice della moda dell'epoca, ed espressione dell'alta classe e dello stile. Ne sono testimonianza le tante mise vintage presenti in mostra: dal corpetto in seta verde incrostato di perline firmato Capucci, agli abiti da sera bordati in piume di struzzo di Egon von Furstenberg, passando per le creazioni di Valentino, Laura Biagiotti, Lancetti, Yves Saint Laurent ed Emilio Pucci.

Di pellicce, in particolare, ne aveva di tutti i gusti, ogni film se ne regalava una ("una gioia per me stessa", diceva). La prima, un visone color rosa antico, poi un persiano e i breitschwanz, modelli piuttosto sportivi adatti alla giovane età. Poi visoni di tutti i generi, cincillà, leopardo, ocelot, tigre. Non mancano i tanto amati cappelli, la maggior parte eseguiti per l'attrice da Clelia Venturi, le elegantissime borse in coccodrillo, pelle e cavallino firmate Gucci, Chanel, Fendi e Dior, i guanti e i preziosi foulard.

Saranno messi all'asta anche mobili e i tanti oggetti d'arredo della sua casa: dagli imponenti busti in marmo e bronzo che ritraggono l'attrice, realizzati da Assen Peikov, ai ritratti eseguiti da Paulo Ghiglia, dalle specchiere da tavolo ai lampadari in vetro di Murano, dai candelabri in argento del XIX secolo agli oli su tela collezionati nel tempo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza