cerca CERCA
Sabato 15 Maggio 2021
Aggiornato: 15:22
Temi caldi

Vodafone, l’innovazione 'corre' su rete fissa e mobile

30 aprile 2021 | 17.35
LETTURA: 3 minuti

Secondo gli ultimi dati dell’Osservatorio AGCOM, cresce rapidamente il traffico di dati. Nel panorama della telefonia, Vodafone si conferma secondo operatore in Italia nella tecnologia FTTH: connessioni a banda larga interamente in fibra ottica

alternate text

Secondo gli ultimi dati dell’Osservatorio AGCOM, cresce rapidamente il traffico di dati. Nel panorama della telefonia, Vodafone si conferma secondo operatore in Italia nella tecnologia FTTH: connessioni a banda larga interamente in fibra otticaIl mondo della telefonia cambia rapidamente, i volumi di traffico su rete mobile aumentano, le linee in fibra ottica hanno ormai soppiantato i vecchi sistemi di connessione. È quanto emerge dalle ultime rilevazioni dell’Osservatorio sulle comunicazioni AGCOM. Il dato che più salta all’occhio è la crescita del numero delle reti veloci attive nella telefonia fissa: da dicembre 2019 allo stesso mese del 2020, il peso complessivo delle reti in fibra ottica e FWA (Fixed Wireless Access, sistema di trasmissione che sfrutta le frequenze dello spettro radio) è passato dal 53% al 63,7%.

Continua ad aumentare, inoltre, il numero di utenze che scelgono di abbandonare il sistema di connessione con cavo in rame per passare a una tecnologia veloce di tipo FTTH o FTTC. Nell’ultimo anno la tecnologia che è cresciuta di più è l’FTTH, con un incremento annuo delle attivazioni del 48,6%. L’acronimo FTTH sta per “Fiber to the Home”, cioè “fibra fino a casa” e indica le connessioni a banda ultra larga in cui il collegamento dalla centrale di trasmissione fino al modem dell’utente finale è realizzato per intero in fibra ottica. Con una quota di mercato del 16,4%, Vodafone si conferma il secondo operatore in Italia e il primo degli operatori OLO, ovvero con licenza di installare e fornire reti pubbliche di telecomunicazione, allo scopo di rendere accessibili ai consumatori i servizi telefonici e di connessione dati. Le reti Vodafone sono presenti soprattutto nei segmenti FTTC e FTTH.

Una rete su cinque di tipo FTTC e una su quattro di tipo FTTH ha attivato un abbonamento alla rete Vodafone. I diversi piani tariffari proposti permettono di navigare con una velocità che arriva fino a 1 Gigabit al secondo.

Per la propria utenza domestica si può scegliere tra:

• Internet Unlimited, pensata per chi ha bisogno di navigare e non ha la necessità di fare telefonate;

• Internet Unlimited + chiamate, che include traffico internet illimitato e chiamate illimitate verso tutti i numeri di rete fissa e mobile in Italia;

• Giga Family Infinito Edition, il piano tariffario che permette di gestire comodamente la linea fissa e quella mobile, con una connessione veloce e senza limiti da casa, chiamate illimitate verso numeri fissi e mobili da linea fissa e giga illimitati da mobile, a una velocità massima di 10 Mbps.

Un ventaglio di offerte e possibilità che rendono la rete Vodafone affidabile e con ottime perfomance per sfruttare al meglio la velocità della rete in fibra ottica. In più, per migliorare il flusso di navigazione, Vodafone offre il modem Vodafone Station con Wi-Fi Optimizer, un esclusivo software in grado di gestire e ottimizzare i flussi di navigazione di tutti i dispositivi domestici collegati alla rete.

La strategia di ricerca e innovazione di Vodafone si pone in linea con alcuni degli obiettivi del programma Agenda Digitale Europea, ossia fornire al 100% della popolazione la possibilità di accedere alla rete attraverso servizi di connettività con velocità di connessione pari almeno a 2 Mbps. Attualmente la tecnologia FTTH garantisce connessione più stabile, prestazioni elevate e basso impatto ambientale. La flessibilità e la resistenza dei filamenti che compongono i cavi, infatti, li rendono meno soggetti a danneggiamento. Con meno interventi di manutenzione si riduce la quantità di gas e polveri nell’ambiente.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza