cerca CERCA
Mercoledì 01 Dicembre 2021
Aggiornato: 08:06
Temi caldi

Volkswagen termina la produzione della Golf per il mercato USA

21 gennaio 2021 | 11.45
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Volkswagen of America ha annunciato di aver terminato la produzione della Golf 7 per il mercato statunitense. I MY21 della compatta costruiti nello stabilimento messicano di Puebla sosterranno le vendite fino alla fine dell'anno, mentre dal 2022 negli Stati Uniti la Golf sarà commercializzata nelle sole versioni GTI ed R dell'ottava generazione, che verranno lanciate il prossimo autunno. 'Nel corso di quattro decenni, la Golf ha rappresentato un grande valore aggiunto per gli automobilisti americani', ha detto Hein Schafer, Senior Vice President, Product Marketing and Strategy, Volkswagen of America, Inc. 'E' stata l'esemplificazione di ciò che Volkswagen fa meglio: unire le caratteristiche di guida dinamica con un packaging mirato e una qualità impareggiabile'. Mentre la Golf di settima generazione sarà l'ultimo delle berline di base vendute da noi, la GTI e la Golf R porteranno avanti la sua tradizione'. La Golf 2021 negli USA è disponibile in versione TSI con motore turbo di 1,4 litri da 147 CV abbinato ad un cambio manuale a sei marce con prezzi da 23.195 dollari. Dal lancio nel 1974 negli Stati Uniti sono stati vendute quasi 2,5 milioni di Golf, che si è guadagnata un posto nella lista Best10 di 'Car and Driver' consecutivamente negli ultimi 15 anni e nel 2015 - anno del debutto dell'attuale 7a generazione - è stata nominata 'North American Car of the Year'.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza