cerca CERCA
Martedì 09 Agosto 2022
Aggiornato: 15:16
Temi caldi

Von der Leyen: "Anziani isolati fino a fine anno, è in gioco la vita"

12 aprile 2020 | 09.49
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Afp)

"Spero che venga sviluppato un vaccino entro fine anno". Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, in un'intervista alla Bild am Sonntag si esprime così sull'emergenza coronavirus. "Senza un vaccino, bisogna limitare il più possibile i contatti con gli anziani, che devono avere molta pazienza. So che è difficile e che la solitudine opprime, ma è in ballo la vita. Dobbiamo continuare ad essere disciplinati. Dobbiamo imparare a convivere con il virus per molti mesi, forse fino al prossimo anno", dice von der Leyen, che allude ad un lockdown prolungato soprattutto per i soggetti più a rischio.

Secondo il presidente della Commissione, il vaccino non sarà disponibile prima della fine dell'anno. La ricerca, dice, procede soprattutto grazie a due team in Europa. "Prevedono di iniziare presto i test clinici. Poi ci sono passi per l'approvazione e la produzione su larga scala. Spero sviluppino un vaccino per la fine dell'anno, in modo che le vaccinazioni vengano effettuate rapidamente. Stiamo già parlando" con aziende "per la produzione globale".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza