cerca CERCA
Sabato 04 Febbraio 2023
Aggiornato: 19:10
Temi caldi

Vrenna: "Crotone fucina di campioni, felice per 5 ex in azzurro"

30 giugno 2016 | 18.36
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Alessandro Florenzi (Afp) - AFP

"Avere cinque nostri ex giocatori in questa meravigliosa nazionale è una grande motivo d'orgoglio non solo per il Crotone ma per una regione intera. Da diversi anni la nostra società ha dimostrato di lavorare bene con i giovani, siamo una fucina di campioni ". Il presidente del Crotone, Raffaele Vrenna, non nasconde la sua soddisfazione per aver 'allevato' ben 5 giocatori del gruppo di Antonio Conte: Alessandro Florenzi, Graziano Pellè, Federico Bernardeschi, Angelo Ogbonna e Federico Marchetti.

"Abbiamo costruito molti giocatori che sono o sono stati protagonisti ad alti livelli -sottolinea il presidente rossoblù all'Adnkronos-. E' merito dei nostri dirigenti e della solarità della nostra città che accoglie al meglio tutti i giocatori che arrivano".

Secondo Vrenna nei prossimi anni ci sono altri ragazzi del Crotone che potrebbero fare il grande salto: "Mi vengono in mente quattro nomi come Ferrari, Martella, Ricci e Capezzi ma ce ne sono anche altri". Il numero uno del Crotone fa anche un parallelo tra il Crotone di quest'anno e la nazionale azzurra. "Il gioco di Conte mi ricorda molto quello che abbiamo proposto noi quest'anno con Giaccherini come Ricci che da mezz'ala si trasforma in terzo attaccante".

Infine Vrenna non si sbilancia in un pronostico per la sfida di sabato degli azzurri con la Germania: "I pronostici è meglio non farli. I tedeschi sono una squadra di grande qualità, non sono i campioni del mondo in carica a caso ma i nostri giocatori stanno giocando molto bene e hanno grande fiducia dopo il successo sulla Spagna. Sarei contento se si esprimessero sui livelli del match contro gli iberici e chissà che dopo un'impresa non ci regalino il bis".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza