cerca CERCA
Lunedì 05 Dicembre 2022
Aggiornato: 15:10
Temi caldi

Caserta: minaccia vicini con roncola e motosega, arrestato

18 aprile 2015 | 08.35
LETTURA: 1 minuti

Le indagini hanno portato alla luce anche episodi di aggressioni fisiche. In manette a Santa Maria Capua Vetere un pensionato di 64 anni per stalking e tentata estorsione

alternate text
(Infophoto) - INFOPHOTO

Minacce e aggressioni nei confronti dei vicini di casa, con cui era in lite per il godimento di un cortile in comune. I Carabinieri della Stazione di Santa Maria a Vico (Caserta) hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un pensionato 64enne, accusato di stalking e tentata estorsione. A far scattare il provvedimento le numerose denunce sporte dal suo vicino 43enne, che ha denunciato di aver subito, tra il 2011 e il 2015, diverse minacce e molestie.

Le indagini hanno portato alla luce episodi di aggressioni fisiche, non solo nei confronti del 43enne, ma anche dei suoi familiari, per costringerli a rinunciare ai loro diritti sull’area comune, oggetto della diatriba. In alcune circostanze l'uomo avrebbe minacciato le vittime armato di una roncola, altre con motosega o spranga in ferro. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza