cerca CERCA
Martedì 26 Gennaio 2021
Aggiornato: 22:53

Welfare: Treu (Cnel), 'benefits aziendali sono diventati parte importante retribuzione'

25 novembre 2020 | 15.53
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Roma, 25 nov. (Adnkronos/Labitalia)

"Non c'è solo la retribuzione in moneta: negli ultimi anni tutta l'area dei benefits e del welfare aziendale è diventata una parte fondamentale della retribuzione e occorre valutarne appieno l'importanza". Lo ha detto Tiziano Treu, giuslavorista e presidente del Cnel, partecipando ai lavori del Terzo Forum Sostenibilità di Fortune Italia, in corso in diretta streaming.

"Nella terza edizione dello Studio sul welfare aziendale del Cnel abbiamo anche visto come si sono sviluppati i benefits: ora, ad esempio, in molti contratti, trova ampio spazio la formazione continua per lavoratori e manager, finalizzata all'aggiornamento o al miglioramento delle competenze", ha osservato Treu.

E "poiché oramai i contratti decentrati che affrontano azioni di welfare sono decine di migliaia -ha concluso Treu- bisogna pensare a come migliorare l'integrazione tra queste azioni e quelle intraprese, ad esempio, dagli Enti Locali, come i Comuni, che negli anni hanno sempre di più dimostrato di essere attori di provvidenze sociali".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza