cerca CERCA
Sabato 04 Dicembre 2021
Aggiornato: 00:38
Temi caldi

News to go

Whirlpool, nuovo round al Mise

18 ottobre 2021 | 17.35
LETTURA: 1 minuti

500 lavoratori in presidio a Roma domani

Riprenderà domani alle 10,30 il tavolo di confronto al Mise sul futuro dello stabilimento Whirlpool di Napoli dopo la fumata nera del round governo, azienda e sindacati della scorsa settimana che non è riuscito ad impedire che la multinazionale chiudesse la procedura di licenziamento collettivo dei 320 lavoratori campani. Licenziamenti però al momento congelati fino al 22 ottobre prossimo in attesa che il tribunale di Napoli di esprima sul ricorso per attività antisindacale promosso da Fim Fiom e Uilm nei confronti della multinazionale americana.

E domani i lavoratori del sito di Napoli torneranno a Roma in presidio al Mise per scandire il nuovo incontro ma questo volta accompagnati da quelli del sito del gruppo Elica di Ancona che stanno vivendo una crisi analoga. Concentramento dunque alle 9.30 a piazza della Repubblica, da dove le delegazioni raggiungeranno poi il Ministero dello Sviluppo Economico.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza