cerca CERCA
Mercoledì 28 Settembre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Wojtyla-Roncalli: le fotografie "mai viste" ai Musei Vaticani

22 aprile 2014 | 18.06
LETTURA: 2 minuti

Centoventi scatti per raccontare le scelte umili e coraggiose dei beati Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II. E' 'L'umiltà e il coraggio che hanno cambiato la storia. Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II', la mostra fotografica che i Musei Vaticani presentano giovedì alle 11. L'esposizione resterà aperta fino al 19 luglio.

In occasione della prossima canonizzazione dei Beati Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, la mostra, curata da Paola Di Giammaria, responsabile della Fototeca dei Musei Vaticani, e Arturo Mari, fotografo ufficiale di Giovanni Paolo II, intende riportare una memoria dei Pontefici mettendone in luce la ricchezza del messaggio spirituale. Un obiettivo che viene raggiunto, appunto, attraverso centoventi fotografie alle quali si unisce la visione di alcuni documentari della Filmoteca Vaticana e del Centro Televisivo Vaticano e di un filmato inedito su Papa Wojtyla.

La rassegna offre al pubblico la possibilità di ripercorrere i momenti salienti dei due Pontificati, raccontando i tempi di profonde trasformazioni nei quali i successori di Pietro hanno vissuto, l'umile fermezza con la quale hanno annunciato l'autentica dignità dell'uomo e il coraggioso dialogo instaurato all'interno e all'esterno della Chiesa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza