cerca CERCA
Giovedì 09 Dicembre 2021
Aggiornato: 12:34
Temi caldi

Mestieri: Wordlskills, in gara 21 giovani talenti altoatesini

13 febbraio 2017 | 14.38
LETTURA: 4 minuti

alternate text
Forto di gruppo Giovani di gruppo in occasione dell’outdoor-training di Predoi

Nell’ottobre 2017, saranno ben 21 i giovani talenti altoatesini che scenderanno in campo per cimentarsi nei campionati mondiali dei mestieri Wordlskills in programma ad Abu Dhabi. Si troveranno competitor provenienti da oltre 60 Paesi e non a caso numerosi tra i giovani artigiani hanno già iniziato gli allenamenti tecnici con i rispettivi esperti. Il successo in gare di questo genere non si lega tuttavia unicamente alla competenza tecnica. Parimenti importanti sono la forza mentale e la resistenza psicologica. Al fine di preparare al meglio i competitor in vista dell’edizione 2017 di Worldskills, i vertici di lvh.apa Confartigianato Imprese hanno deciso di organizzare un outdoor-training a Predoi (Bolzano). Per l’occasione sono stati svolti esercizi di squadra e di concentrazione, si è avuto modo di conoscersi meglio e sono state fornite le prime informazioni di base sulle gare e sulla location in cui si svolgerà la kermesse.

Attraverso degli esercizi specifici sulla neve e una olimpiade Gaudi si è al contempo cercato di rinforzare la coesione, elemento che si rivelerà decisivo nel corso delle gare ad Abu Dhabi, quando servirà dare il massimo. “La forza dei nostri giovani -ha spiegato il presidente di lvh.apa e delegato ufficiale Wordskills, Gert Lanz- è nella loro preparazione tecnica, ma anche nella loro tenuta mentale e nella capacità di lavorare al meglio nonostante stress e grande pressione. Avendo accompagnato i competitor anche nelle scorse edizioni di Worldskills, il presidente è del resto consapevole di quanto la forza mentale sia cruciale nei momenti decisivi".

Anche Jasmin Fischnaller, presidente provinciale dei Giovani artigiani lvh.apa e ambasciatrice Worldskills, ha preso parte all’allenamento insieme al gruppo. Fischnaller si è raccomandata con i giovani in particolar modo su un aspetto: “I campionati mondiali dei mestieri rappresentano per voi una grande opportunità di crescita, sia da un punto di vista professionale che tecnico e personale. Attraverso le vostre performance avete l’opportunità di garantire all’artigianato e ai mestieri pratici un’immagine completamente nuova all’interno della nostra società. Rappresenterete un esempio da seguire per i bambini e per altri giovani”. “Vogliamo preparare al meglio i nostri ragazzi -ha affermato il direttore lvh.apa e delegato tecnico Worldskills, Thomas Pardeller- nelle competizioni e nelle selezioni svolte, abbiamo potuto vedere che dispongono di ottime competenze tecniche. Il nostro obiettivo è ora quello di prepararli per le gare da un punto di vista fisico e psichico, in modo tale da poter ripetere i successi delle ultime edizioni".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza