cerca CERCA
Lunedì 29 Novembre 2021
Aggiornato: 13:26
Temi caldi

Xi premia gli 'eroi' del Covid, ma ignora medico Li Wenliang

08 settembre 2020 | 12.39
LETTURA: 1 minuti

E' il medico punito per essere stato il primo a lanciare l'allarme coronavirus a Wuhan, poi deceduto proprio a causa del virus

alternate text
(Foto Afp)

Il Partito comunista cinese ha premiato i medici, scienziati ed esperti "eroi" della "guerra popolare" contro il Covid-19, con il presidente Xi Jinping che ha sottolineato come il Paese abbia superato una "prova storica". Xi ha sostenuto che la Cina ha mantenuto un atteggiamento trasparente durante tutta la pandemia, e "contribuito con le sue azioni a salvare le vite di decine di milioni di persone nel mondo".

Durante la cerimonia, riporta la Bbc, non è mai stato citato il dottor Li Wenliang, punito per essere stato il primo a lanciare l'allarme coronavirus a Wuhan, poi deceduto proprio a causa del Covid-19.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza