cerca CERCA
Venerdì 17 Settembre 2021
Aggiornato: 15:25
Temi caldi

"Zangrillo dovrebbe far parte del Cts"

23 novembre 2020 | 13.26
LETTURA: 1 minuti

alternate text

"Il professor Zangrillo dovrebbe far parte del Cts". A perorare la causa del professor Alberto Zangrillo è il professor Camillo Ricordi, direttore del Diabetes Research Institute a Miami, in Florida. "Se vogliamo sconfiggere questo virus bisogna mettere insieme clinici di altissimo livello come Zangrillo e scienziati selezionati magari in base alle pubblicazioni. Se vedete i paesi in cui il coronavirus è stato sconfitto, c’è unità nazionale per battere la pandemia", dice Ricordi intervenendo a L'aria che tira su La7. Il professor Zangrillo, come è noto, a maggio ha fatto scalpore con la dichiarazione "il virus è clinicamente morto". "Clinica e scienza sono diverse. Dire che il virus è clinicamente morto, come ha fatto Zangrillo, significa dire che le terapie intensive in quel momento erano vuote", afferma ricordi. "Le divisioni tra clinici e scienziati? Io sono con Zangrillo e con la scienza di un certo livello, come dice Crozza... Nel Cts dovrebbe esserci Zangrillo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza