cerca CERCA
Venerdì 09 Dicembre 2022
Aggiornato: 07:30
Temi caldi

Zaporizhzhia, Kiev: "Russi hanno rapito direttore centrale nucleare"

01 ottobre 2022 | 10.58
LETTURA: 1 minuti

L'agenzia nucleare ucraina denuncia: Ihor Murashov trascinato fuori dalla sua auto e portato, bendato, in una località sconosciuta

alternate text
(Afp)

L'agenzia nucleare ucraina ha denunciato il rapimento, da parte dei russi, del direttore della centrale di Zaporizhzhia controllata dallo scorso marzo dalle forze di Mosca. Ihor Murashov è stato trascinato fuori dalla sua auto e portato, bendato, in una località sconosciuta. Il presidente dell'agenzia Energoatom, Petro Kotin, ha chiesto all'Aiea di sollecitare il rilascio di Murashov.

L'Agenzia internazionale per l'energia atomica ha chiesto chiarimenti alla Russia. La detenzione di Murashov "mette in discussione la sicurezza delle operazioni del più grande impianto nucleare in Europa", ha denunciato Kotin.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza