cerca CERCA
Lunedì 30 Gennaio 2023
Aggiornato: 08:26
Temi caldi

Yemen: Zarif, leader sauditi vanno processati all'Aja

21 maggio 2015 | 15.49
LETTURA: 2 minuti

Lo ha affermato in un incontro a Teheran con l'inviato Onu Cheikh Ahmed.

alternate text
Zarif incontra a Teheran inviato Onu per lo Yemen - Afp

I leader sauditi vanno processati dalla Corte penale internazionale (Cpi) all'Aja per il "bombardamento indiscriminato" dello Yemen nonché per "il massacro a sangue freddo di donne e bambini innocenti". Lo ha affermato il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, nel corso di un incontro a Teheran con l'inviato Onu per lo Yemen, il diplomatico mauritano Ismail Ould Cheikh Ahmed.

Nel corso del colloquio - ha precisato l'agenzia ufficiale Irna - Zarif e Cheikh Ahmed hanno discusso della crisi umanitaria nel paese arabo e delle possibili soluzioni per evitare un ulteriore peggioramento della situazione. Zarif ha poi chiesto all'Onu di creare una 'green zone' nel paese per la consegna degli aiuti.

Il capo della diplomazia di Teheran e il diplomatico mauritano "hanno condannato la violazione di un cessate il fuoco in Yemen e hanno fatto appello per l'immediata consegna di aiuti umanitari alla popolazione", ha dichiarato il vice ministro degli Esteri iraniano, Hossein Amir-Abdollahian, che ha partecipato all'incontro. Dal canto suo, Cheikh Ahmed ha auspicato che gli aiuti per la popolazione coordinati dall'Onu possano arrivare in Yemen entro pochi giorni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza