cerca CERCA
Venerdì 22 Gennaio 2021
Aggiornato: 15:02

Zona rossa e arancione, Locatelli: "Fino a Epifania regioni a 3 colori"

05 dicembre 2020 | 18.33
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma)
Roma, 5 dic. (Adnkronos Salute)

Zona rossa, zona arancione, zona gialla? Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità e componente del Cts, a Sky Tg24 Live In Courmayeur dice che "almeno fino all'Epifania avremo una stratificazione delle regioni in 3 colori: giallo, arancione e rosso. Una strategia di mitigazione" essenziale contro Covid-19, anche se "i numeri sono in miglioramento, ma questo deve servire come messaggio motivazionale. E le prossime settimane saranno cruciali".

Alla domanda se si stia pensando all'obbligatorietà per il vaccino anti-Covid, Locatelli risponde che "la strada è la persuasione e il convincimento. Vaccinarsi serve a sé stessi e agli altri, ma anche a onorare la memoria di chi non c'è più". L'obiettivo, spiega, è arrivare a vaccinare "il 70% della popolazione, circa 40 milioni di persone".

"Non abbiamo elementi per escludere i" soggetti guariti da Covid-19 "dal programma di vaccinazione" aggiunge poi il presidente del Consiglio superiore di sanità. Il programma di vaccinazione partirà in Italia dopo "l'attento processo di valutazione dell'Agenzia regolatoria" europea.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza