Tag . Charlie Hebdo
ESTERI

Charlie Hebdo ha ricevuto 4,3 milioni di euro di doni

La somma, versata da oltre 36mila donatori di 84 diversi paesi, sarà devoluta ai familiari delle vittime. Per la ripartizione del denaro, è stato chiesto al ministro della Giustizia di nominare una commissione di saggi.

ESTERI

Charlie Hebdo, licenziamento scongiurato per giornalista scampata alla strage. Il legale: "Solo un richiamo"

Zineb El Rhazoui il 7 gennaio era in vacanza. Secondo 'Le Monde', ha ricevuto una lettera della direzione del giornale satirico che la convocava per un colloquio preliminare ad un licenziamento per colpa grave. L'avvocato dell'azienda: "Le abbiamo ricordato i suoi obblighi". Direttore 'Charlie Hebdo': "Esercitare un diritto non è una provocazione". Più di 200.000 abbonamenti dopo l'attentato

ESTERI

Usa, da Parigi a Copenaghen: quando una vignetta può costare la vita

La sparatoria al concorso di caricature su Maometto in Texas porta subito alla mente la strage avvenuta quattro mesi fa nella sede della rivista francese Charlie Hebdo. Il 7 gennaio i fratelli Said e Cherif Kouachi avevano fatto irruzione nell'edificio aprendo il fuoco e uccidendo 12 persone

CULTURA

Antonio Di Bella racconta Parigi prima e dopo Charlie Hebdo

Lunedì a Roma la presentazione del suo 'Je suis Paris', al Circolo Canottieri Aniene con Simona Agnes, Presidente della Fondazione Biagio Agnes; Giovanni Malagò, Presidente del Coni e del Circolo Canottieri Aniene; Jas Gawronski, editorialista de La Stampa; Carlo Rossella, giornalista e Presidente di Medusa Film; Marcello Sorgi, editorialista de La Stampa

CULTURA

Lo scrittore Lemaitre: "Francia fragile di fronte alla violenza"

Con l'attentato a 'Charlie Hebdo' "non solo si è voluto colpire la libertà di stampa, ma anche la libertà artistica e creativa. Si è trattato, insomma, di un duplice omicidio", ha detto il premio Goncourt 2013, a Roma per la rassegna 'Libri Come', parlando con i giornalisti

SPETTACOLO

Ai Cesar trionfa il film anti jihad di Sissako

'Timbuktu' di Abderrahmane Sissako ha sbancato i Cesar, incassando ben sette riconoscimenti. Sissako, nativo del Camerun ma che vive a Parigi da quando aveva 22 anni, è il primo regista africano a vincere il corrispettivo francese degli Oscar. 'Timbuktu' affronta con crudezza il tema del dilagare del fondamentalismo islamico in Africa, prendendo nettamente posizione contro il jihadismo

CULTURA

A Modena apre Buk Festival nel segno di Charlie Hebdo

Ad arricchire la manifestazione, in programma sabato 21 e domenica 22 febbraio, oltre 100 case editrici, 60 incontri e reading , atélier letterari creativi ed eventi collaterali nell’arco di 48 ore. Alle vittime dell’eccidio parigino sarà dedicato il percorso 'Matite in libertà' e a quattro artisti di Charlie verranno intitolate le sale del Foro Boario di Modena

CULTURA

In mostra l'amore e l'odio di Milani pensando a Charlie Hebdo

Apre domani al Museo Luzzati di Milano 'Haine – Amour /Odio - Amore', allestimento che propone 20 opere dell'artista italiano. Fra le opere, dedicate a temi come il fanatismo e la segregazione razziale, e alle loro ideali controparti, una è stata realizzata dopo i drammatici fatti di Parigi

SPETTACOLO

Virzì a passeggio nel "manicomio Italia"

La sua prossima fatica la girerà "in primavera, in Toscana. Una commedia drammatica con due donne protagoniste nell'Italia di oggi", annuncia il regista spiegando che sarà "una passeggiata fuori da una struttura clinica che si occupa di donne con problemi. E' una passeggiata nel manicomio a cielo aperto che è l'Italia"

ESTERI

Grozny, centinaia di migliaia di persone in piazza contro vignette satiriche Maometto

Il presidente ceceno Ramzan Kadyrov punta il dito contro i governi occidentali per la strage a Charlie Hebdo: "L'Europa non ha tratto la giusta lezione dagli attacchi di Parigi". Secondo il vescovo russo ortodosso è l'Occidente a disseminare odio fra le religioni. La manifestazione è stata trasmessa dalla televisione di stato di Mosca.

POLITICA

Gli ulema sauditi contro Charlie Hebdo, fa il gioco dei terroristi

Il Consiglio degli ulema sauditi, la massima autorità religiosa nella monarchia di re Abdullah e l'unica in grado di emettere fatwa, denuncia la pubblicazione di ''disegni dispregiativi'' del profeta Maometto sull'ultimo numero del giornale satirico francese Charlie Hebdo.

ESTERI

'Je suis muslim', in migliaia manifestano in Mauritania contro Charlie Hebdo

Diverse migliaia di persone, 30mila secondo gli organizzatori, sono scese per le strade di Nouakchott per contestare la decisione del settimanale francese satirico Charlie Hebdo di pubblicare altre vignette sul Profeta Maometto a una settimana dalla strage nella redazione parigina costata la vita a 12 persone.

POLITICA

'Je suis muslim', in migliaia manifestano in Mauritania contro Charlie Hebdo

Diverse migliaia di persone, 30mila secondo gli organizzatori, sono scese per le strade di Nouakchott per contestare la decisione del settimanale francese satirico Charlie Hebdo di pubblicare altre vignette sul Profeta Maometto a una settimana dalla strage nella redazione parigina costata la vita a 12 persone.

ESTERI

Dal Pakistan all'Algeria, mondo arabo in piazza contro Charlie Hebdo

Dal Pakistan all'Algeria, fino alla Giordania e alla Siria è un venerdì della collera quello che si è celebrato nel mondo arabo. Sotto accusa sono le nuove vignette su Maometto pubblicate dal settimanale satirico francese Charlie Hebdo a una settimana dalla strage nella redazione parigina costata la vita a 12 persone.

POLITICA

Dal Pakistan all'Algeria, mondo arabo in piazza contro Charlie Hebdo

Dal Pakistan all'Algeria, fino alla Giordania e alla Siria è un venerdì della collera quello che si è celebrato nel mondo arabo. Sotto accusa sono le nuove vignette su Maometto pubblicate dal settimanale satirico francese Charlie Hebdo a una settimana dalla strage nella redazione parigina costata la vita a 12 persone.

SICUREZZA

L'esperto, intelligence francese molto attenta a Siria e Iraq, poco a fenomeni interni

Per Ermete Mariani non esiste il 'rischio zero', ma i servizi "hanno trascurato il ruolo chiave della vecchia guardia del terrorismo islamico in Europa degli anni Novanta e di inizio 2000". Parla poi di responsabilità dei media e ricorda che il "gruppo Adnkronos è stato il primo ad avere il coraggio di aprire già nel 2003 un'unità di ricerca sui conflitti nel mondo arabo e musulmano"

CRONACA

Il Papa: "Non si uccide in nome di Dio ma le religioni non vanno insultate"

Il Pontefice in aereo durante il suo viaggio apostolico in Asia, torna sulla strage al giornale satirico francese Charlie Hebdo e avverte: "La libertà di espressione è un diritto fondamentale ma c'è un limite, quello della dignità di ogni religione". Sul rischio di attacchi terroristici in Vaticano, Francesco assicura: "Temo soprattutto per l'incolumità della gente". Civiltà Cattolica: "Il terrorismo non si combatte con le campagne contro migranti e musulmani"

ESTERI

Al-Qaeda in Yemen rivendica la strage di Parigi e minaccia "nuove tragedie". Charlie Hebdo va a ruba

Subito terminate le 3 milioni di copie previste, ne saranno stampate altre 2 milioni. Da Roma a Palermo tutto esaurito anche in Italia. E su eBay per una copia aste fino a 60mila euro. Nelle 16 pagine molte caricature degli uccisi. In copertina il profeta Maometto /FOTO. Is contro il nuovo numero: "E' mossa sciocca". Grand Mufti Gerusalemme: vignetta su Maometto offende i musulmani. Identificato il 'quarto uomo', complice di Coulibaly. Dieudonné sarà processato per apologia del terrorismo. Dalle tazze ai preservativi, c'è chi sfrutta il logo Charlie Hebdo.

ESTERI

Hollande: agenti morti per la nostra libertà. Per Charlie 3 mln di copie, in prima pagina Maometto che piange

Il presidente francese alle famiglie degli agenti nel corso della cerimonia funebre: "Tutto il paese condivide il vostro dolore". A Gerusalemme funerali delle vittime del minimarket. Il giornale satirico esce mercoledì con una copertina dedicata a Maometto /FOTO. Agenzia russa per i media: "Non pubblicate le vignette". 'La vita in gattabuia', quando Coulibaly girò un documentario segreto sulle condizioni in carcere /Video. "Tocca a voi", minacce al giornale satirico Canard enchaîné. Domenica la marcia di Parigi per dire 'no' al terrore jihadista. (Foto 1,2,3). Gentiloni: "No alla sospensione degli accordi di Schengen". Anonymous dichiara guerra ai terroristi: "Vendicheremo Charlie Hebdo"