Home . Salute

L'appello dei malati di Bpco: distributori di ossigeno nelle città

La Bpco è una malattia che ruba il respiro. E quando i polmoni non ce la fanno più, per respirare scatta la 'dipendenza' da piccole bombole portatili. La loro autonomia è limitata a 3 ore e dall'associazione dei pazienti arriva una proposta: creare nelle città dei 'punti di rifornimento' dove ricaricarsi del gas salvavita

Boom di 'ritocchi intimi', ecco perché lei bussa alla porta del chirurgo

Continua a crescere la richiesta di interventi estetici alle parti intime femminili. Ma vanità ed esasperazione della cultura dell'immagine non c'entrano, assicurano gli esperti. I numeri del 'sex design' in rosa nascondono spesso problemi reali, fisici e psicologici. Un disagio che per molte inizia da bambine e spinge a volte a rinunciare all'amore

Twitter
Beatrice Lorenzin
@bealorenzin

#Mattarella uomo e politico delle istituzioni. La sua è anche una storia di impegno per malati e persone fragili. Buon lavoro #Presidente!

Uff. Stampa Lorenzin
@UStampaLorenzin

RT @Aifa_ufficiale: Presentato Rapporto “L’uso dei Farmaci in Italia” - Lorenzin: superare la frammentazione territoriale per... http://t.…

RT @cuoreedenari: Secondo il Rapp Osmed @Aifa_ufficiale aumenta il consumo di antidepressivi. Ne abbiamo parlato con Pierluigi Russo http:/…

Fondazione Veronesi
@Fondaz_Veronesi

@ema_54 @MarcoBianchiOff speriamo sani spuntini!

AIRC
@AIRC_it

A TG5 Gusto lo chef Marco Stabile, dei @jreitalia, prepara per AIRC un piatto sano e gustoso http://t.co/PniQpgWXPZ http://t.co/GKV64PmdWI

GIOVANI MEDICI
@giovanimedici

BREAKING NEWS: FIRMATO IL DECRETO MINISTERIALE SUL RIORDINO DELLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE http://t.co/g2eO4CV1er

Nicola Zingaretti
@nzingaretti

Una bella giornata per l'Italia. Buon lavoro Presidente

Pierpaolo Vargiu
@pierpaolovargiu

#Stamina, @bealorenzin si attivi per sostegno ai malati! Patteggiamento di #Vannoni non cancella dolore di chi soffre http://t.co/omj6dUhot3

La scoperta, i pulcini sanno contare

O, meglio, esattamente come gli esseri umani, anche questi animali ordinano "le numerosità crescenti da sinistra verso destra". A riscattare la specie è uno studio delle Università di Padova e di Trento, appena pubblicato su 'Science'