Tag . ebola
SANITÀ

Ebola, a Roma l'infermiere di Emergency: ha la febbre ma è lucido /Video 1 - 2

Questo il bollettino medico dell'Istituto Spallanzani sull'operatore sardo atterrato ieri sera all'aeroporto militare di Pratica di Mare: ha "iniziato un trattamento antivirale specifico con un farmaco non registrato". Ippolito: "Stiamo valutando uso plasma da donatore guarito (Video) ". Tre persone in quarantena, Ma "il rischio contagio è assolutamente trascurabile". Emergency: "E' in buone condizioni". Cecilia Strada: "E' tranquillo, saprà affrontare decorso" L'esperto: "Virus cambia pelle, più complesso riconoscerlo"

SALUTE

Infermiere di Emergency positivo al test Ebola, l'associazione: "E' in buone condizioni"

Lo annuncia in una nota il ministero della Salute. Cecilia Strada: "Nostro operatore tranquillo, saprà affrontare decorso". In attesa di essere trasferito allo Spallanzani di Roma, l'infermiere aveva lavorato nel Centro di cura dei malati di Ebola in Sierra Leone ed era arrivato in Sardegna l'8 maggio scorso. L'esperto: "Virus cambia pelle, più complesso riconoscerlo". G ino Strada lo scorso aprile: "L'epidemia è stata finalmente vinta". Fabrizio Pulvirenti, medico di Emergency guarito da Ebola: "Mi sembra di rivivere i giorni della mia malattia

MEDICINA

Ebola, infettivologi europei premiano Msf per lotta al virus

La Societa' europea di microbiologia clinica e della malattie infettive (Escmid), riunita a Copenhagen per il 25esimo congresso europeo Eccmid, ha deciso di riconoscere a Msf l''Excellence Award' per il grande lavoro fatto in Africa contro il virus e per 40anni di impegno per combattere le malattie infettive

SPETTACOLO

Biagio Antonacci riparte da Eboli, live il 10 aprile

Dopo 25 date nel 2014, Antonacci riprende l'Amore Comporta Tour. 12 nuove date fino a metà maggio. In scaletta i successi dell'album 'L’Amore Comporta', insieme ai brani più noti del repertorio del cantautore

SANITÀ

Non ha l'Ebola la dottoressa di Emergency ricoverata a Milano

I test condotti a 48 ore dalle prime analisi, già negative, hanno escluso l'infezione per il medico piacentino in isolamento all'ospedale Sacco, dopo sintomi simil-influenzali riportati al rientro da un periodo di volontariato in Sierra Leone. Le sue condizioni sono buone sarà dimessa

SANITÀ

Caso sospetto di Ebola a Milano, ricoverata una donna medico volontaria di Emergency

La dottoressa, 33 anni, di Piacenza, ha manifestato sintomi influenzali dopo essere rientrata in Italia dalla Sierra Leone e nella notte sono scattate le procedure d'emergenza per il trasporto all'ospedale Sacco di Milano. Le sue condizioni sono sotto controllo e non gravi. Le prime analisi sono negative, ma il responso finale è atteso entro 48 ore

CRONACA

Un anno di Ebola, Msf denuncia risposta globale lenta e inefficiente

Medici senza frontiere descrive il dramma del virus in Africa occidentale nel rapporto-denuncia 'Pushed to the limit and beyond', 'Spinti al limite e oltre'. Un'analisi critica - ma anche autocritica - in cui la Ong descrive le conseguenze di "una coalizione globale dell'inazione che è durata per mesi mentre il virus si diffondeva sempre più". Oxfam: "Numeri atroci e azzeramento casi ancora lontano" (Foto)

ADNKRONOS

Ebola un anno dopo, Oxfam: "Numeri atroci e azzeramento casi ancora lontano"

Per l'associazione "governi e altri enti internazionali, inclusa la stessa Oxfam, hanno avuto un approccio sbagliato nelle prime fasi di risposta all'epidemia, mentre avrebbero dovuto impegnarsi di più nel coinvolgere da subito la popolazione sulle misure di prevenzione". La catena delle infezioni non si è quindi spezzata, "ma la direzione che abbiamo imboccato è comunque positiva e di certo non possiamo permetterci di togliere il piede dall'acceleratore proprio adesso"

SALUTE

Dalla peste all'ebola, "La malattia che viaggia" in mostra a Venezia

Grandi malattie epidemiche del passato, come la peste, ma anche malattie infettive emergenti che, con l'enorme flusso migratorio in corso e l'incremento straordinario dei viaggi internazionali, diventano problemi di sanità globale. 'La Malattia che viaggia: dalla Peste ad Ebola' è il tema della mostra che si inaugura oggi pomeriggio a Venezia presso l'Ospedale San Giovanni e Paolo. L'esposizione illustra le caratteristiche cliniche ed epidemiologiche delle principali malattie epidemiche che...

ESTERI

Ebola, il Mali è virus-free. Dichiarata fine epidemia

Nessun nuovo caso è stato registrato da 42 giorni, la finestra temporale della sicurezza poiché pari a 2 volte il periodo massimo di incubazione (21 giorni). Finora Ebola ha fatto registrare oltre 21 mila casi e circa 8.400 morti, in particolare in Guinea, Sierra Leone e Liberia

SANITÀ

Dall'Africa agli Usa, la storia dei contagi del virus 'maledetto'

Il 23 marzo 2014 l'ufficio regionale africano dell'Oms ha dichiarato ufficialmente l'epidemia di Ebola in Guinea. Da allora sono stati riportati casi in altri 5 Paesi dell'Africa occidentale. Secondo gli esperti dell'Oms il primo decesso fu quello di un bambino di 2 anni, Emile Ouamouno, del piccolo villaggio di Meliandou nel sud della Guinea. Secondo gli esperti, i pipistrelli potrebbero essere stata la fonte dell'infezione