cerca CERCA
Lunedì 22 Aprile 2024
Aggiornato: 09:14
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Ucraina, attacco russo a Odessa. Drone su edificio a San Pietroburgo

02 marzo 2024 | 07.58
LETTURA: 3 minuti

Colpite truppe ucraine nel Donetsk. Kiev rivendica: abbattuto cacciabombardiere russo Su-34. Pentagono: "Mosca ci ha informati su test con missile intercontinentale Yars"

Soccorsi a Odessa - Fotogramma /Ipa
Soccorsi a Odessa - Fotogramma /Ipa

Aumenta il bilancio delle vittime nell'attacco con droni russi a Odessa. Con il ritrovamento del corpo di una donna, è salito a otto il numero dei morti per un bombardamento russo contro una palazzo ad appartamenti a Odessa. Intanto vi è forte commozione in Ucraina per le due più piccole vittime: Mark di tre anni e Timofey, di soli 4 mesi, trovato accanto a corpo della madre. Le altre vittime sono tre uomini di 35, 40 e 54 anni, due donne di 73 e 31 anni. Dell'ultima donna trovata non si conosce l'età.

"Quanto un bebé viene ucciso, è una crudeltà oltre l'umano. Non dovrebbe avvenire in nessun luogo", ha commentato su X la first lady Olena Zelenska, in un post dedicato al piccolo Timofey. "Due bambini sono stati uccisi a Odessa", ha scritto su X il presidente Volodymyr Zelensky- "il mondo sa quale deve essere la risposta al terrore. Il mondo dispone di sufficienti sistemi di difesa aerea, droni, sistemi di difesa anti missile. Il ritardo nella fornitura di armi all'Ucraina, così come di difese aeree per proteggere la nostra gente, porta a a perdite come queste".

Colpite truppe di Kiev nel Donetsk: "Migliora posizione in prima linea"

Le unità del Battaglione Sud russo hanno migliorato la loro posizione in prima linea nell'area di Donetsk, facendo perdere al nemico fino a 410 soldati, ha intanto dichiarato il portavoce dell'unità militare Vadim Astafyev alla Tass.

"Le unità del Battaglione Sud, sostenute da forze aeree e di artiglieria - ha precisato - hanno migliorato la loro posizione in prima linea, colpendo le truppe e l'equipaggiamento della 24a Brigata Meccanizzata e della Terza e 92a Brigata d'assalto delle forze armate ucraine vicino a Novoye, Bogdanovka, Andreyevka e Kurdyumovka. Fino a 410 soldati nemici sono stati uccisi o feriti. I sistemi missilistici guidati anticarro e le munizioni vaganti hanno colpito due veicoli corazzati da combattimento e 12 veicoli a motore".

Kiev: abbattuto cacciabombardiere russo Su-34

Intanto l'aviazione di Kiev ha rivendicato oggi l'abbattimento di un cacciabombardiere russo Su-34, colpito da un missile antiaereo. Lo ha annunciato su Telegram Mykola Oleshchuk, comandante dell'aviazione. Un altro Su-34 era stato abbattuto ieri. Nel mese di febbraio, gli aerei russi abbattuti sono stati 13.

Drone contro edificio a San Pietroburgo

Un drone si è intanto schiantato su un edificio di San Pietroburgo. Lo scrive l'agenzia russa Ria Novosti, citando testimoni sul posto. Sei persone si sono rivolte alle strutture mediche della zona, hanno dichiarato i servizi d'emergenza cittadini, mentre sei ambulanze, tra cui due unità di terapia intensiva, hanno lavorato sulla scena dell'incidente sulla Prospettiva Piskarevskij, nella parte nord-orientale della città. Le vetrate dei balconi di due case sono state danneggiate, mentre i residenti degli appartamenti colpiti sono stati evacuati.

Mosca: abbattuto drone Kiev in regione Leningrado

Un drone ucraino è stato abbattuto dalle forze russe nel Golfo di Finlandia, sulla regione di Leningrado, ha reso noto il ministero della Difesa. Il governatore della regione, Alexander Beglov, aveva spiegato che le forze di difesa aerea del distretto di Lomonosov erano entrate in azione per colpire diversi obiettivi aerei.

Pentagono: "Mosca ci ha informati su lancio missile intercontinentale Yars"

La Russia ha quindi notificato agli Stati Uniti il lancio del missile balistico intercontinentale Yars dal cosmodromo di Plesetsk. Lo ha detto alla Tass un funzionario del Pentagono, precisando che l'informazione sul test è stata comunicata tramite il Centro per la riduzione del rischio nucleare. Continueremo a monitorare la situazione".

Il Ministero della Difesa russo ha riferito ieri che dal cosmodromo di Plesetsk era stato effettuato un lancio di addestramento al combattimento del missile balistico intercontinentale mobile a combustibile solido Yars, dotato di più testate.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza