cerca CERCA
Giovedì 28 Gennaio 2021
Aggiornato: 12:02

Finanza

Le notizie finanziarie e sui mercati azionari in tempo reale: borsa italiana, quotazioni azioni, titoli, valute, obbligazioni e molto altro

Borsa Milano in rosso, forti vendite su Stellantis

Nuove vendite sui mercati del Vecchio continente, spinti al ribasso dai ritardi nelle consegne dei vaccini. In particolare, nel corso della seduta si è diffusa l’indiscrezione che la britannica AstraZeneca avrebbe deciso di disertare alla riunione di emergenza convocata dalle autorità europee.

alternate text

Ftse Mib chiude poco sotto i 22mila punti

A dispetto delle tensioni legate alla distribuzione dei vaccini e della crisi di governo, la borsa di Milano ha terminato la seduta in solido territorio positivo. Come da copione, oggi Giuseppe Conte ha presentato le dimissioni da premier e punta al reincarico allargando la maggioranza di governo.

Piazza Affari chiude la seduta in rosso, male le banche

Nonostante il nuovo piano di stimolo targato Biden e i numeri da record dei big dell’hi-tech a stelle e strisce, i ritardi nella distribuzione dei vaccini hanno affossato i listini europei in avvio di settimana. Indicazioni negative sono arrivate anche dalla Germania, dove l’indice Ifo, stimato a 91,5 punti, a gennaio è passato da 92,2 a 90,1 punti.

alternate text

Ftse Mib debole, sale lo spread

Piazza Affari chiude in rosso nel gran giorno della Banca Centrale Europea. Poco mossi nella prima parte, i listini europei nel corso del pomeriggio hanno imboccato la via dei ribassi dopo che il n.1 della BCE, Christine Lagarde, ha evidenziato come i rischi per le economie di Eurolandia siano ancora orientati al ribasso, anche se meno pronunciati rispetto a qualche tempo fa.

alternate text

Ftse Mib chiude in rialzo, sale anche lo spread

Seduta positiva per le borse europee nel giorno dell’insediamento di Joe Biden alla Casa Bianca e alla vigilia del nuovo meeting della Banca Centrale Europea. A Milano riflettori puntati anche sulla crisi di governo: il Ftse Mib che all'indomani della fiducia incassata dal Governo Conte ha chiuso con un +0,93% a 22.650,78 punti.

alternate text

Piazza Affari prudente, Conte prova il bis a Palazzo Madama

Seduta all’insegna della prudenza per la Borsa di Milano in attesa di novità dal fronte politico. In linea generale, gli investitori stanno scommettendo su una nuova maggioranza di governo che eviti le elezioni. Dopo il via libera della Camera, oggi il premier Conte è al Senato e, stando all’andamento dello spread, dovrebbe riuscire ad avere la meglio.

alternate text

Ftse Mib chiude in rialzo, spread snobba la crisi

Avvio di settimana sopra la parità per i listini europei, spinti dalle indicazioni positive arrivate dalla crescita cinese. Tra ottobre e dicembre il Pil della seconda economia mondiale ha segnato un rialzo del 6,5% annuo, quasi mezzo punto percentuale in più rispetto alle stime, portando il dato 2020 al 2,3%. Anche se quest’ultimo dato rappresenta il minore da oltre quattro decenni, il confronto con le altre economie sviluppate è tutto a favore di Pechino.

alternate text
Fca-Psa

Stellantis debutta in Borsa: "Un nuovo inizio"

Il gruppo nato dalla fusione di Fca e Psa corre a Piazza Affari al suo esordio. Elkann: "Primi passi per un risultato davvero storico per tutti i nostri collaboratori". Domani il debutto alla borsa di New York

alternate text

Ftse Mib negativo, spread tiene

L’avvio negativo delle contrattazioni a Wall Street ha spinto al ribasso anche i listini europei che, dopo una prima parte in sostanziale parità, hanno terminato gli scambi in decisa contrazione. Nonostante l’annuncio del nuovo piano di stimoli da 1.900 miliardi di dollari da parte del presidente Biden e le indicazioni positive arrivate dai numeri di JPMorgan e Citigroup, a peggiorare l’umore degli investitori ci hanno pensato i dati macroeconomici arrivati da Oltreoceano.

alternate text

Ftse Mib in rosso, sale lo spread

Nonostante un contesto europeo che si è mosso in scia delle indiscrezioni su un irrobustimento del piano di stimoli fiscali che sarà varato dalla nuova amministrazione a stelle e strisce, la Borsa di Milano ha chiuso in negativo in scia delle tensioni in arrivo dal fronte politico.

alternate text

Morgan Stanley, elezioni possibili in Italia, torna rischio politico in Europa

"Il rischio politico del 2021 in Europa sembrava modesto, con elezioni programmate solo in Germania e nei Paesi Bassi, che avrebbero dovuto portare a cambiamenti di minor rilievo. Il riemergere del rischio politico italiano mette in discussione questa prospettiva: le elezioni anticipate sembrano possibili e probabilmente porterebbero ad un nuovo governo, meno allineato con l’Ue". E' quanto riporta Morgan Stanley nel suo report odierno, dedicato alla crisi di Governo in Italia, scatenata da Italia...

alternate text

Banche, titoli Stato in portafoglio ai massimi da 20 anni

Lo stock di titoli di Stato italiani in portafoglio ha raggiunto l’11 per cento del totale delle attività finanziarie del sistema bancario, il valore più elevato degli ultimi venti anni. A segnalarlo è Bankitalia nel rapporto ''I conti economici e finanziari durante la crisi sanitaria del covid-19''.

alternate text

Edison compra il 70% di E2i Energie Speciali

Edison ha firmato un accordo con F2i Fondi Italiani per le Infrastrutture, per rilevare il 70% di E2i Energie Speciali, società leader nel settore eolico già consolidata integralmente da Edison che detiene la restante quota del 30%, risolvendo dunque la partnership avviata nel 2014. "Al closing dell’operazione, prevista nel primo trimestre del 2021, il parco di produzione rinnovabile controllato e consolidato da Edison avrà una capacità installata complessiva di oltre 1 GW", spiega una nota." Con...

alternate text

Creval: lettere soci a vertici banca, offerta Credit Agricole inadeguata

I consiglieri e il management di Creval hanno ricevuto "lettere" da parte di alcuni azionisti che "non ritengono adeguato il corrispettivo offerto da Crédit Agricole Italia", nella sua opa, 10,50 euro per azione. Anche in considerazione del fatto che il titolo Creval, nel periodo successivo all’annuncio dell’offerta, "ha negoziato sul mercato a premio rispetto al corrispettivo". Lo fa sapere il cda di Creval, che si è riunito ieri per prendere atto dell'attività degli adivsor sull'opa, BofA Secur...

alternate text

Ftse Mib chiude positivo, spread in calo

Grazie ad un miglioramento nella seconda parte, le borse europee sono riuscite a chiudere la seduta con il segno più. Spicca in particolare il buon andamento di Piazza Affari, dove il Ftse Mib è salito dello 0,43% a 22.743,65 punti, nonostante le elevate possibilità di una prossima crisi di governo. Con l’ipotesi-elezioni che sembrerebbe remota, è probabile che gli operatori stiano puntando sulla possibilità di un rimpasto che dia vita ad un nuovo esecutivo Conte.

ora in
Prima pagina
Tag più usati
in questa pagina

piazza affari

borsa

abi

antonio patuelli

banca centrale europea

borsa milano

chiusura

chiusura milano

contagi in forte

gianfranco torriero

articoli
in Evidenza