Home . Multimedia . Fotogallery
ESTERI

Gilet gialli, la mappa delle zone a rischio a Parigi

I gilet gialli tornano in piazza domani a Parigi nonostante la marcia indietro del governo francese sull'aumento delle tasse sul carburante. Di fronte al rischio di nuove violenze, sono arrivati appelli alla calma. Su 'Le Parisien', il portavoce del governo Benjamin Griveaux ha invitato i 'gilet gialli sinceri' a non andare a Parigi. Il primo ministro Édouard Philippe ha spiegato che in occasione della nuova giornata di proteste a Parigi saranno schierati 8mila agenti. La Tour Eiffel, il...

**
ADNKRONOS

Juliana e Melania regine di glamour al G20

Melania Trump e la First Lady argentina Juliana Awada regine di glamour al G20 a Buenos Aires. In posa per le fotografie nel museo di Villa Ocampo, Melania ha sfoggiato un abito floreale di Gucci. Juliana - la moglie del presidente argentino Mauricio Macri - ha optato invece per un maxi abito bianco. Bella, slanciata, pettinatura che ricorda un po' Kate Middleton, Juliana ha catturato l'attenzione dei fotografi. Classe 1974, figlia d’imprenditori tessili di origini libano-siriane, nel 2016...

RISORSE

Greenpeace contro il Black Friday: "Il consumismo eccessivo devasta il pianeta"

In una delle principali vie dello shopping milanese, gli attivisti hanno portato un enorme pacco regalo composto da rifiuti recuperati in plastica usa e getta. L’installazione nasce da un’idea di tre studenti belgi tra i vincitori del contest creativo lanciato da Arts Thread e Greenpeace per la Make Something Week. Con questa protesta pacifica, l’organizzazione ambientalista vuole denunciare i danni causati al Pianeta dal consumismo eccessivo. Gli attivisti hanno infatti inserito sul pacco...

ADNKRONOS

Cinzia, la prima graphic novel di Leo Ortolani

Per chi segue da sempre il fumettista pisano, padre della saga quasi trentennale di Rat-man, conosce già il personaggio di Cinzia, la postina transgender perdutamente innamorata, e mai ricambiata, dall'improbabile eroe in costume della serie. Ma Cinzia è una storia per tutti: dove si racconta l'amore, le difficoltà di accettarsi e di farsi accettare, senza perdere l'ironia che contraddistingue lo stile di Ortalani. E infatti, in Cinzia si ride.