cerca CERCA
Lunedì 27 Giugno 2022
Aggiornato: 05:08
Temi caldi

Lifestyle

In Svizzera il primo hotel a zero stelle

Le notti insonni sono comuni per soggiorna in questa struttura, ma per i suoi creatori non è un problema. Anzi: l'istallazione dei fratelli artisti svizzeri Riklin ha proprio questo scopo. Si intitola "Hotel a zero stelle" ed è in pratica un letto matrimoniale montato su una piattaforma, senza pareti né soffitto, per di più montata sul ciglio di una strada trafficata. L'intenzione è quella di far riflettere gli ospiti sui problemi del mondo come il cambiamento climatico, la guerra e ispirarli ad ...

alternate text

In Iraq la siccità fa emergere un'antica città

La grande siccità che dallo scorso inverno ha colpito l’Iraq ha fatto riaffiorare i resti di un’antichissima città sommersa nel bacino idrico di Mosul, nel nord del paese. Un gruppo di archeologi ha ipotizzato si possa trattare delle vestigia della città di Zakhiku, importante centro per il commercio durante l’impero dei Mitanni, una popolazione della Mesopotamia settentrionale. In questo periodo di siccità estrema le autorità locali hanno autorizzato il prelevamento di grandi quantità di acqua d...

alternate text

La Campania perde il primato della pizza

Secondo uno studio condotto dalla Confederazione nazionale dell'artigianato, la Campania ha perso il primato italiano per numero di pizzerie in Italia, che è ora appannaggio della Lombardia. La responsabilità va alla crisi pandemica ha colpito duramente la Campania, dove hanno chiuso oltre 7 mila locali. Al contrario la Lombardia conta oggi 17.660 punti vendita di pizza, con un incremento del +24,6% e più di 3.400 nuovi esercizi. Una nota dolente soprattutto per Napoli, indiscussa capitale mondia...

Scoperto il batterio più grande del mondo

In una palude di mangrovie nei Caraibi gli scienziati hanno scoperto il batterio più grande del mondo. La maggior parte dei batteri sono microscopici, ma questo è così grande da poter essere visto a occhio nudo: in media raggiunge una lunghezza di 0,9 centimetri e vive attaccato a gusci di ostriche, rocce ma anche rottami di vetro abbandonati nelle paludi. I ricercatori hanno detto di non essere certi del perché il batterio sia così grande, ma hanno ipotizzato che possa essere un adattamento per ...

alternate text

L’olivastro sardo millenario è ancora vivo

Lo scorso anno un incendio devastò gran parte del territorio del Montiferru, nella Sardegna centro-occidentale e tra i danni riportati ci fu la distruzione di un albero millenario. Si pensava che l’albero, un ulivo selvatico, fosse morto bruciato dalle fiamme. Invece, con l’arrivo del caldo ha iniziato a dare vita a nuovi germogli. Infatti nonostante la corteccia risultasse fortemente danneggiata, l’olivastro millenario è riuscito a riprendere la sua attività vegetativa. Un risultato ottenuto anc...

alternate text

Ritrovati frammenti di anfore nel mare del Salento

Un team di ricercatori dell’Università del Salento ha scoperto nella baia incastonata tra Torre Chianca e Torre Lapillo, provincia di Lecce, dei frammenti di anfore testimonianza di un’intensa frequentazione in età romano-imperiale. Secondo gli esperti i reperti provengono dalla provincia africana della Tripolitania. Probabilmente appartenevano ad un unico carico navale, dal volume considerevole, che era diretto verso l’Adriatico o il Mediterraneo orientale, il cui viaggio si è tragicamente inter...

alternate text

Il long covid colpisce un americano su 5

Quasi 1 americano su 5 che ha contratto il COVID-19 presenta ancora i sintomi riconducibili al long covid. E’ quanto emerge da un report del Centro statunitense per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC). Secondo lo studio, le donne hanno una probabilità maggiore di soffrire di long covid rispetto agli uomini: il 9,4% delle donne adulte statunitensi ha riferito sintomi rispetto al 5,5% degli uomini. I sintomi da long covid vanno dall'affaticamento, al battito cardiaco accelerato, alla...

alternate text

Google News è di nuovo utilizzabile in Spagna dopo otto anni

Alphabet ha riaperto ieri in giornata la sezione “Google News” in Spagna, otto anni dopo aver chiuso il servizio a causa di una norma spagnola che obbligava l'azienda e altri aggregatori di notizie a pagare gli editori per l'utilizzo di frammenti delle loro notizie. Il governo spagnolo aveva annunciato già l’anno scorso che avrebbe cambiato questa legge, applicando invece le norme sul copyright dell'Unione Europea consentendo così ai media di negoziare direttamente con il gigante tecnologico stat...

alternate text

Twitter dice addio al limite di caratteri

Si chiamerà "Notes" e per il momento la stanno sperimentando solo negli Stati Uniti, è la nuova funzione di Twitter che darà la possibilità di pubblicare contenuti più lunghi sulla piattaforma, andando oltre il limite attuale dei 280 caratteri. L'idea è dare la possibilità di creare articoli con foto e video in allegato al tweet. Twitter Notes potrebbe quindi cambiare il modo in cui alcune persone utilizzano il social che, in tal caso, darebbe del filo da torcere ad app come Medium, nate proprio ...

alternate text

La Calabria verso il primato nazionale di nidificazioni della tartaruga Caretta caretta

Anche quest’anno la Calabria si appresta a contendere alla Sicilia il primato nazionale delle nidificazioni di Caretta caretta, la tartaruga marina più comune del mar Mediterraneo. Sul litorale calabrese è iniziato il progetto “TartaMar”, del WWF, finalizzato al monitoraggio e alla messa in sicurezza dei nidi. All’alba del 20 giugno, vicino Roccella Ionica, grazie al ritrovamento della caratteristica traccia lasciata sulla sabbia dalla tartaruga, è stato localizzato un nido. Ora si resta in attes...

alternate text

L’Accademia di Belle Arti di Bologna mette in mostra i propri talenti

L’Accademia di Belle Arti di Bologna firma l’ottava edizione di Opentour. Da mercoledì 22 giugno a domenica 26 giugno, le opere degli studenti saranno messe in mostra in gallerie e spazi espositivi in giro per la città. Alle esposizioni si aggiunge un denso programma di eventi, che include anche il ciclo di appuntamenti di “RiparAzioni–Rielaborare ad arte”, progetto ideato dall’Accademia per il PON Metro 14-20 del Comune di Bologna, che intende promuovere percorsi di welfare generativo con azioni...

alternate text

Gli Stati Uniti vogliono limitare i livelli di nicotina nelle sigarette

L'Amministrazione Biden intende proporre una norma per stabilire un livello massimo di nicotina nelle sigarette. La norma, prevista per maggio 2023, sarebbe concepita con l'obiettivo di rendere più facile per i consumatori di tabacco smettere di fumare e di aiutare a prevenire che i giovani diventino fumatori abituali. Già all'inizio dell’anno, il governo ha annunciato l'intenzione di ridurre del 50% nei prossimi 25 anni il tasso di mortalità per cancro. Negli Stati Uniti, il fumo di sigaretta e ...

alternate text

Toyota taglia di 50.000 veicoli il piano di produzione globale di luglio

Toyota ha tagliato di 50.000 veicoli il suo piano di produzione globale per il mese di luglio, a causa della carenza di semiconduttori e delle interruzioni nella fornitura di componenti dovuta ai lockdown da covid-19 che nelle ultime settimane hanno bloccato la Cina, limitandone la produzione. I semiconduttori sono un grosso problema per Toyota e per le altre case automobilistiche, vista la scarsa disponibilità e la competizione nelle forniture anche con produttori di altri settori, a iniziare da...

alternate text

Il ritorno di Hercules della Disney, da cartone a live-action

Ritorna sul grande schermo il film d’animazione Disney del 1997 Hercules, di John Musker e Ron Clements. Questa volta, però, non come cartone animato ma sotto forma di live-action, che sarà diretto da Guy Ritchie. Il regista ha già diretto, nel 2019, la versione live-action di Aladdin con Will Smith, Mena Massoud e Naomi Scott. Il film è prodotto dai fratelli Russo – creatori di ‘Avengers: Endgame’ e Infinity War – con la loro società di produzione AGBO. Ad accompagnare la storia, ci saranno i br...

alternate text

Anche l’Italia firma le nuove scoperte sulle stelle

Esiste un Dna che racconta la storia delle stelle. Secondo alcune ricerche al loro interno avvengono dei terremoti, detti stellamoti, che ne modificano la forma e gli elementi di cui sono fatte formando una “firma chimica” unica. Si può quindi parlare di una sorta di “Dna stellare”. E’ quanto emerge dai risultati della missione Gaia dell’Agenzia spaziale europea (Esa), alla quale l’Italia partecipa con l'Istituto nazionale di astrofisica (Inaf) e l’Agenzia spaziale italiana (Asi). I dati sono in ...

alternate text

Il secondo lancio di un razzo spaziale della Corea del Sud è un successo

Il secondo lancio di prova del razzo “Nuri” della Corea del Sud è andato secondo i piani riuscendo a mettere in orbita diversi satelliti e facendo compiere un importante passo avanti negli sforzi per rilanciare il programma spaziale del paese, dopo che un primo test era fallito l'anno scorso. Il razzo, progettato dal Korea Aerospace Research Institute, è il simbolo degli ambiziosi obiettivi del Paese in materia di reti 6G, satelliti spia e sonde lunari. Il successo della missione è un orgogli...

alternate text

Catturato pesce d'acqua dolce più grande al mondo

Il più grande pesce d'acqua dolce mai catturato, una razza gigante, è stato catturato nel fiume Mekong in Cambogia. La razza, catturata il 13 giugno, misurava quasi 4 metri dal muso alla coda e pesava poco meno di 300 chilogrammi. Il precedente record era un pesce gatto gigante del Mekong di 293 chilogrammi, scoperto in Thailandia nel 2005. Il pesce è stato pescato nel nord-est del paese da un pescatore locale, che una volta resosi conto dell’eccezionalità della cattura ha subito allertato le aut...

alternate text

Un tribunale giapponese dichiara costituzionale il divieto di matrimonio tra persone dello stesso sesso

Un tribunale giapponese ha respinto le richieste di risarcimento da parte di tre coppie omosessuali che hanno fatto causa al governo per violazione dei diritti alla libera unione e all'uguaglianza. La sentenza non si allinea quindi con quella emessa l'anno scorso dal tribunale di Sapporo, che aveva dichiarato incostituzionale il divieto di matrimonio omosessuale. Questa situazione sottolinea quanto la questione sia ancora divisiva in Giappone, unico membro del Gruppo dei Sette grandi Paesi indust...

alternate text

Il mistero dei resti dei soldati morti a Waterloo

A 207 anni dal giorno dalla battaglia di Waterloo (19 giugno 1815, in foto un momento della rievocazione) rimane una domanda inquietante: che fine hanno fatto i morti? Infatti delle decine di migliaia di uomini e cavalli caduti sul campo solo pochi sono stati ritrovati. Macabra la risposta tramandata dalla tradizione: le ossa furono raccolte, polverizzate e trasformate in fertilizzante per uso agricolo. Gli studiosi dell’università di Glasgow non sono però convinti da questa spiegazione e tornera...

ora in
Prima pagina
Tag più usati
in questa pagina

accademia

acqua dolce

aggregatori di articoli

aggregatori di notizie

albergo

albero

ambito della campagna

amministrazione biden

appannaggio della lombardia

attore

articoli
in Evidenza