cerca CERCA
Lunedì 22 Luglio 2024
Aggiornato: 10:20
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Export, Girardi (Anie Confindustria): "Bene missione in Brasile, opportunità per imprese"

Il presidente della Federazione, opportunità per aziende che offrono tecnologie per il materiale rotabile, l’elettrificazione, le telecomunicazioni e il segnalamento ferroviario

L'incontro della delegazione italiana con Felicio Ramuth, Vice Governatore dello Stato di San Paolo.
L'incontro della delegazione italiana con Felicio Ramuth, Vice Governatore dello Stato di San Paolo.
09 maggio 2024 | 18.43
LETTURA: 2 minuti

"La missione dedicata all’industria ferroviaria e alla mobilità sostenibile in corso in questi giorni in Brasile è un’importante opportunità per le nostre imprese che offrono tecnologie per il materiale rotabile, l’elettrificazione, le telecomunicazioni e il segnalamento ferroviario, una filiera che nel 2023 ha fatturato globalmente oltre 5 miliardi di euro, di cui un miliardo realizzato sui mercati esteri. La 'squadra italiana dell’Internazionalizzazione', che vede un’importante sinergia tra tutti gli attori pubblici e privati, sta mostrando una straordinaria efficacia nel supportare il sistema imprenditoriale italiano su mercati esteri in una congiuntura economica non facile". Così, con Adnkronos/Labitalia, Filippo Girardi, presidente di Anie Confindustria, che rappresenta oltre 1.100 imprese ad alta e medio-alta tecnologia attive nelle filiere dell’elettrotecnica e dell’elettronica e i general contractor industriali, sulla missione imprenditoriale di questi in giorni in Brasile missione al settore mobilità sostenibile e ferroviaria, nata su impulso del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, e resa possibile grazie alla collaborazione tra l’Ice-Agenzia per la promozione all’estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, Cdp, Sace e Simest e le associazioni imprenditoriali interessate: Confindustria, Ance, Anie Federazione, Oice.

La delegazione italiana è stata composta dalle aziende: Ferrovie Dello Stato, Italferr, Almaviva, Bonomi Eugenio e Figli, Ghella, Mer Mec, Progress Rail Signaling, Rina Consulting, Salcef Group, Scame Parre, Simpro, Valente e Z Lab Srl. Per parte istituzionale e associativa, la missione ha visto la presenza dei rappresentanti del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, di Ice Agenzia, Cassa Depositi e Prestiti, Sace, Simest, Confindustria e Federazione Anie.

"Ringraziamo il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale -sottolinea Girardi- per l’attenzione rivolta ai settori delle infrastrutture, aree fondamentali per abilitare nel mondo le transizioni ecologica e digitale, e ringraziamo Ice Agenzia per la sempre efficace implementazione delle strategie di promozione settoriale".

Girardi spiega quindi che "la missione in Brasile ha visto incontri istituzionali di grande rilevanza con i principali player e decisori pubblici attivi nella programmazione degli investimenti nell’infrastruttura ferroviaria. Oltre 150 gli incontri d’affari della delegazione italiana con gli operatori brasiliani nella sede di Fiesp, la prima organizzazione imprenditoriale del Paese, per esplorare condizioni di collaborazione industriale, tecnica e commerciale".

"L’eccellenza italiana del settore ferroviario e dei trasporti urbani elettrificati è riconosciuta non solo nel nostro Paese ma anche sui mercati internazionali, e dimostra come competitività, innovazione e sostenibilità siano asset fondamentali per il successo delle nostre imprese", conclude.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza