cerca CERCA
Giovedì 18 Aprile 2024
Aggiornato: 16:03
10 ultim'ora BREAKING NEWS
SPECIALE
Auto elettriche, studio di Arera sui dispositivi di ricarica

Auto elettriche, studio di Arera sui dispositivi di ricarica

Immagine di repertorio (Fotolia)

Regalini (Arera): "Mercato dispositivi ricarica auto ampio e smart"

"Un mercato ampio, con una buona concorrenza, una evoluzione tecnologica continua ed un graduale abbassamento dei prezzi". Così all’Adnkronos Emanuele Regalini, Direzione Infrastrutture Energia e Unbundling di Arera, descrive le principali conclusioni dello studio di Arera ‘Mercato e caratteristiche dei dispositivi di ricarica per veicoli elettrici’, in cui sono stati analizzati 225 modelli di dispositivi di ricarica per le auto elettriche con potenze dai 2 kW ai 350 kW, prodotti da 24 aziende.

Immagine di repertorio (Fotolia)

Tabarelli (Nomisma Energia): "Auto elettrica ha senso solo in città"

“Bisogna stare attenti al concetto di sostenibilità. Tutti vorremmo l’auto elettrica ma ci sono dei limiti e ha senso solo per piccole percorrenze in ambito urbano”. Lo afferma Davide Tabarelli, presidente di Nomisma Energia, che all’Adnkronos spiega quale può essere il ruolo della mobilità elettrica in una prospettiva di una mobilità urbana sostenibile. Secondo Tabarelli le nostre città devono sicuramente fare di più per migliorare la qualità della mobilità urbana ma “l’auto elettrica, che da de...

(Fotogramma)

Chiellino (eAmbiente): "Per la mobilità elettrica serve pianificare, uniformare e innovare"

Mobilità elettrica: per farla decollare e affinché sia davvero sostenibile bisogna pianificare, puntare sulla tecnologia e ridurre l’impiego dei combustibili fossili. A partire dalle città. “E’ fondamentale lavorare sull’organizzazione dei servizi di mobilità e che ci sia un ruolo istituzionale di pianificazione in maniera chiara nei territori. La sfida è nella mobilità nelle città e da qui bisogna partire creando piani di mobilità che i Comuni devono fare, indipendentemente dalle loro dimensioni...

Studio Arera su dispositivi ricarica veicoli elettrici, mercato ampio e smart
video

Studio Arera su dispositivi ricarica veicoli elettrici, mercato ampio e smart

 Emanuele Regalini, Direzione Infrastrutture Energia e Unbundling di Arera, spiega i risultati dello studio di Arera ‘Mercato e caratteristiche dei dispositivi di ricarica per veicoli elettrici’, in cui sono stati analizzati 225 modelli di dispositivi di ricarica per le auto elettriche con potenze dai 2 kW ai 350 kW, prodotti da 24 aziende. 



SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza