cerca CERCA
Mercoledì 17 Luglio 2024
Aggiornato: 12:02
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Argentina, scontri a Buenos Aires in manifestazione contro riforme Milei

Polizia antisommossa lancia gas lacrimogeni. Pacchetto di riforme approvato in Senato

Polizia antisommossa durante gli scontri a Buenos Aires - Afp
Polizia antisommossa durante gli scontri a Buenos Aires - Afp
13 giugno 2024 | 07.50
LETTURA: 1 minuti

La polizia antisommossa nella capitale argentina Buenos Aires è intervenuta con gas lacrimogeni e idranti per disperdere i manifestanti davanti al Congresso che protestavano contro il pacchetto di riforme, proposto dal presidente di destra Javier Milei, per rilanciare l’economia indebolita del paese. Un pacchetto che comprende la dichiarazione dello stato di emergenza economica, il taglio delle pensioni e l'indebolimento dei diritti dei lavoratori.

I manifestanti - che sostengono che le misure danneggeranno milioni di argentini - hanno lanciato bombe molotov e pietre, incendiando un'auto e diverse persone sono rimaste ferite. I media locali hanno descritto la scena come un "campo di battaglia".

Senato approva pacchetto riforme

Il Senato argentino ha intanto approvato il pacchetto di riforme sulla deregulation e le privatizzazioni noto come "Legge Base". Il pacchetto del governo di Javier Milei è passato grazie al voto decisivo della presidente del Senato Victoria Villaruel.

Il voto della Villaruel si è reso necessario per rompere la parità assoluta che si era registrata nelle due precedenti votazioni, con 36 favorevoli e 36 contrari.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza