cerca CERCA
Giovedì 25 Luglio 2024
Aggiornato: 02:46
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Professioni, Il primato: "Dopo 15 giorni da laurea geometra Virginia inizia a operare in 7 cantieri"

Il corso di laurea triennale professionalizzante e abilitante alla professione di geometra laureato si rivela una scommessa vinta

Virginia Monteleone con il presidente CNGeGL Maurizio Savoncelli
Virginia Monteleone con il presidente CNGeGL Maurizio Savoncelli
09 maggio 2024 | 13.05
LETTURA: 3 minuti

Tempi da record per la 23enne Virginia Monteleone. Nell’anno accademico in cui la laurea triennale professionalizzante in 'Professioni tecniche per l’edilizia e il territorio' (L-P01) diviene abilitante alla professione di geometra laureato, lei è la prima in Italia a conseguire il titolo. E' il 25 marzo 2024 e, presso la Facoltà di Ingegneria Industriale e Civile della Sapienza Università di Roma, riceve le congratulazioni dalla sua Commissione d’esame.

A fare il resto è l’intraprendenza di una giovane donna che su LinkedIN cerca il suo domani. Arriverà ben presto: l’8 aprile 2024 inizia a svolgere il ruolo di ASPP, ovvero ha il compito di assistere il Responsabile del servizio di prevenzione e protezione (RSPP), in 7 cantieri dell’alto Lazio per un’impresa operante a livello europeo nell’installazione di pannelli fotovoltaici.

Virginia non ha alcuna esitazione: si trasferisce e inizia a vivere da sola. In ogni momento, la famiglia è al suo fianco e lei sembra avere le idee chiare. “Sono soddisfatta, ogni giorno è una scoperta per migliorarmi. Nei cantieri sono l’unica geometra donna e ai giovani dico di non lasciare assolutamente i sogni nel cassetto, tutt’al più di avere pronto un piano B! Le materie tecniche mi hanno sempre affascinato e, al momento di iscrivermi all’università, ho intuito che questo titolo universitario sarebbe stata una marcia in più: avevo ragione”.

Anche il corso di laurea triennale professionalizzante e abilitante alla professione di geometra laureato si rivela una scommessa vinta. Presente ormai nei principali atenei italiani, segna un passaggio accademico epocale per molte ragioni: 1.è il primo percorso universitario totalmente dedicato alla formazione accademica della figura del geometra; 2.abilita direttamente alla professione di geometra laureato (il tirocinio si svolge all’ultimo anno del corso) e la discussione della tesi si articola con una prova pratica finale; 3.favorisce le nuove generazioni nell’avvio professionale, consentendo ai neo laureati di collocarsi più rapidamente nel mercato.

L’escalation di Virginia Monteleone non passa inosservata al Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati, che mercoledì 8 maggio 2024 ha voluto congratularsi con lei consegnandole una targa, al fine di cristallizzare passaggi così importanti per entrambi.

Una scelta ribadita dalle parole del presidente CNGeGL Maurizio Savoncelli: “Il conseguimento da parte di Virginia Monteleone della laurea triennale professionalizzante in “Professioni tecniche per l’edilizia e il territorio” (L-P01) abilitante alla professione di geometra laureato, rappresenta per il Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati il raggiungimento di un obiettivo a lungo ricercato, la trasformazione in realtà di una progettualità, che ha finalmente permesso alla Categoria di fare propria una certezza: aver impresso un segno tangibile allo slancio della figura professionale del geometra laureato, favorendo le nuove generazioni”.

Con Virginia Monteleone si è complimentato anche il Collegio Provinciale Geometri e Geometri Laureati di Roma, rappresentato dal presidente Antonio Scaglione e dal vicepresidente Fabio Colantoni, che hanno consegnato alla neo geometra laureata un omaggio floreale.

“Siamo molto orgogliosi – spiega il presidente del Collegio Provinciale Geometri e Geometri Laureati di Roma Antonio Scaglione - di aver concorso a questo risultato di grande valore per la Categoria, collaborando nell’organizzazione dei laboratori e dei tirocini che hanno permesso agli studenti di perfezionare la loro formazione in contesti reali, come gli studi tecnici, gli ordini professionali, le amministrazioni pubbliche. Un impegno finalizzato al raggiungimento della formazione universitaria di alto livello per esercitare a livello europeo”. Oltre agli esponenti delle governance di Categoria, all’incontro nella Facoltà di Ingegneria Industriale e Civile della Sapienza Università di Roma (via Eudossiana n. 18), sono presenti i professori Fabio Russo, Presidente del corso di laurea, e Augusto Mazzoni, Coordinatore della commissione didattica.

“La Commissione di laurea - ricorda il professore Fabio Russo - formata da docenti universitari e professionisti geometri ha espresso grande apprezzamento per i risultati ottenuti da Virginia Monteleone nel suo percorso didattico e per il conseguimento della laurea in Professioni tecniche per l’edilizia e il territorio della Sapienza Università di Roma, confermando l’importanza della formazione tecnica per dare risposta alle sempre maggiori esigenze negli ambiti dell’edilizia, delle infrastrutture, dell’ambiente e del territorio”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza