cerca CERCA
Lunedì 15 Luglio 2024
Aggiornato: 17:17
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Quirinale, Monghini: "Importante riconoscimento per la nostra piccola boutique del bitume"

Il neo Cavaliere del Lavoro: "Alma Petroli non ha problemi di emissioni naturalmente, perché c'è un accordo di area e quindi esiste il controllo del territorio per le emissioni e per l'inquinamento"

Antonio Serena Monghini
Antonio Serena Monghini
31 maggio 2024 | 18.37
LETTURA: 2 minuti

"Un importante riconoscimento per noi che siamo una raffineria che lavoriamo greggio e pesante e produciamo prevalentemente bitume, quindi in questo senso è un prodotto che si usa sia per le strade sia per l'edilizia. Siamo specializzati nelle varie produzioni di bitume di tutte le qualità e siamo una piccola boutique del bitume; produciamo bitume di tutte le specie, per le strade, per le autostrade, per gli aeroporti, per le ciclabili. Alma Petroli è un leader europeo nella produzione di bitumi di alta qualità, con un modello di business tailor-made e standard di eccellenza che caratterizzano tanto la sicurezza quanto l'ambiente". Così Antonio Serena Monghini, presidente di Alma Petroli azienda dedicata alla produzione di bitumi stradali, industriali e speciali, commenta con Adnkronos/Labitalia la sua nomina a Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

"La nostra azienda - racconta - esiste dalla fine degli anni '50 ed è stata fondata dal mio padre e poi insieme ad altri soci successivamente. E' una raffineria di petrolio greggio che si trova nel cuore del distretto industriale di Ravenna, ha accesso diretto al porto canale ed è dotata di autonome strutture logistiche per i trasporti via mare e via terra. Il vantaggio dal punto di vista logistico è il fatto di essere isolata sia dalla città sia dal mare. Non ha problemi di emissioni naturalmente, perché c'è un accordo di area e quindi esiste il controllo del territorio per le emissioni e per l'inquinamento".

"Questo - sottolinea - agevola anche il rapporto con la cittadinanza che non c'è, noi siamo abbastanza spostati verso il mare, visto che Ravenna dista circa 10-12 km dal mare. Nel '94 io sono diventato consigliere delegato e poi negli ultimi anni l'azienda è stata managerizzata e infatti adesso l'amministratore delegato è un manager e io sono il presidente della società. E' comunque una società sempre di carattere familiare, come struttura societaria, però molto molto all'avanguardia nell'organizzazione interna".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza