cerca CERCA
Lunedì 22 Luglio 2024
Aggiornato: 09:01
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Fumo in cabina, atterraggio d'emergenza per Crosetto a Ciampino

A quanto apprende l'Adnkronos, la cabina si è riempita di fumo intorno alle 15, poco prima che venissero avviate le manovre di atterraggio. L'aereo, un Falcon 900, doveva essere dismesso

Guido Crosetto (Fotogramma/Ipa)
Guido Crosetto (Fotogramma/Ipa)
14 giugno 2024 | 15.55
LETTURA: 1 minuti

Atterraggio d'emergenza all'aeroporto GB Pastine di Ciampino per il ministro della Difesa Guido Crosetto, di ritorno dalla ministeriale Nato di Bruxelles. A quanto apprende l'Adnkronos, sull'aereo sul quale viaggiava Crosetto, la cabina si è riempita di fumo intorno alle 15, poco prima che venissero avviate le manovre di atterraggio. Sono così scattate le procedure di emergenza. Il comandante ha chiesto la massima priorità per l'atterraggio all'aeroporto di Ciampino. Una volta che il velivolo ha toccato terra, l'equipaggio ha fatto subito scendere il ministro e il suo staff in massima sicurezza. Subito dopo sono giunti sul posto i mezzi di emergenza dei vigili del fuoco. Ancora da accertare le cause del malfunzionamento.

Falcon 900 doveva essere già dismesso

A quanto apprende l'Adnkronos, il ministro Crosetto viaggiava con il suo staff a bordo di un Falcon 900. Il velivolo è un modello di prima generazione, che, a quanto risulta all'Adnkronos, avrebbe dovuto essere dismesso ma che poi si è deciso di mantenere in servizio fino al prossimo anno. (di Davide Desario)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza