cerca CERCA
Lunedì 20 Maggio 2024
Aggiornato: 11:16
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Accoltellò 6 persone in centro commerciale Assago, condannato a 19 anni

Andrea Tombolini, che si trova in una comunità protetta in regime di arresti domiciliari, uccise una persona e ne ferì 5 tra cui il calciatore del Monza Marì

Carrefour di Assago dove è  avvenuto il fatto
Carrefour di Assago dove è avvenuto il fatto
18 settembre 2023 | 13.48
LETTURA: 1 minuti

La gup di Milano Silvia Perrucci ha condannato a 19 anni e 4 mesi di carcere, più tre anni di libertà vigilata, Andrea Tombolini, accusato di omicidio volontario, duplice tentato omicidio e lesioni per aver accoltellato sei persone - tra cui il calciatore del Monza Pablo Marì - il 27 ottobre 2022 in un centro commerciale di Assago, alle porte di Milano. L'imputato, presente alla lettura del processo con rito abbreviato, lo scorso anno entrò nel centro commerciale, prese un coltello da uno scaffale del supermercato e accoltellò a morte il dipendente Luis Fernando Ruggeri e ferì cinque clienti del Carrefour.

Per il padre della vittima, rappresentato dall'avvocato Marco Dallavalle, è stata disposta dal giudice una provvisionale di 30mila euro, 15mila euro invece il risarcimento deciso per ciascuna delle altre parti civili. Le motivazioni della sentenza, che di fatto accoglie la richiesta del pm Paolo Storari che aveva chiesto una condanna a 20 anni, sono attese tra 90 giorni.

Oggi prima del verdetto l'imputato, che si trova in una comunità protetta in regime di arresti domiciliari e che è stato riconosciuto capace di intendere e di volere al momento dei fatti, ha rilasciato delle dichiarazioni spontanee. "Chiedo scusa, non so cosa mi è preso" le parole pronunciate con tono sommesso e distaccato.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza