cerca CERCA
Venerdì 14 Giugno 2024
Aggiornato: 13:41
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Alessia Pifferi, udienza rinviata all'8 maggio. La zia di Diana: "Deve pagare"

La donna in carcere con l'accusa di omicidio volontario pluriaggravato per aver lasciato morire di stenti la figlia Diana di soli 18 mesi

(Fotogramma)
(Fotogramma)
27 marzo 2023 | 12.09
LETTURA: 1 minuti

Rinviata all'8 maggio l'udienza per Alessia Pifferi, in carcere con l'accusa di omicidio volontario pluriaggravato per aver lasciato morire di stenti nella sua culla la figlia Diana di soli 18 mesi. Il rinvio, davanti alla corte d'assise di Milano presieduta dal giudice Ilio Mannucci Pacini, si è reso necessario dopo il cambio di legali. Ora il nuovo difensore è Alessia Pontenani che ha chiesto i termini a difesa, per poter affrontare un procedimento complesso e delicato. Presente, oltre all'imputata, anche la sorella Viviana che indossava una maglietta con una foto della nipote: "Deve pagare, Diana era una bambina che aveva diritto di vivere". La donna, insieme alla madre, si costituirà parte civile nella prossima udienza.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza