cerca CERCA
Venerdì 19 Aprile 2024
Aggiornato: 00:15
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Covid Italia, prosegue discesa: ultimo bollettino, i dati

23 febbraio 2024 | 09.32
LETTURA: 2 minuti

Nella settimana dal 15 al 21 febbraio sono stati registrati 1.607 nuovi contagi e 52 morti. Rt, incidenza e ricoveri in diminuzione

Un reparto malattie infettive - (Fotogramma)
Un reparto malattie infettive - (Fotogramma)

Numeri sempre in calo per il Covid in Italia. Nella settimana dal 15 al 21 febbraio sono stati registrati 1.607 nuovi contagi, -27,7% rispetto alla settimana precedente (2.223). I morti sono stati 52, -43,5% rispetto ai 7 giorni precedenti (92). E' quanto riporta il bollettino settimanale del ministero della Salute.

I tamponi segnano un aumento dell'8,3% (146.842 contro 135.631) e il tasso di positività è sostanzialmente stabile: 1,1%, 0,5 punti percentuali in meno rispetto alla settimana precedente (1,6%). Scendono ancora i ricoveri: il tasso di occupazione in area medica al 21 febbraio è pari al 2,1% (1.311 ricoverati), rispetto al 2,4% (1.486 ricoverati) del 14 febbraio; il tasso di occupazione in terapia intensiva al 21 febbraio è dello 0,6% (51 ricoverati), rispetto allo 0,8% (67 ricoverati) del 14 febbraio.

"L’indice di trasmissibilità (Rt) basato sui casi con ricovero ospedaliero al 13 febbraio è sotto la soglia epidemica, pari a 0,65 (0,57–0,73), stabile rispetto alla settimana precedente (Rt 0,65)", stesso discorso ormai da settimane per l’incidenza dei casi diagnosticati e segnalati "nel periodo 15-21 febbraio è pari a 3 casi per 100.000 abitanti, in diminuzione rispetto alla settimana precedente (4 casi per 100mila); anche gli ospedali registrano una situazione in discesa: al 21 febbraio "l’occupazione dei posti letto in area medica è pari a 2,1%, in diminuzione rispetto alla settimana precedente (2,4% al 14 febbraio). In riduzione anche l’occupazione dei posti letto in terapia intensiva, pari a 0,6%, rispetto alla settimana precedente (0,8% al 14 febbraio)".

"La fascia di età che registra il più alto tasso di incidenza settimanale è la fascia over 90. L’incidenza settimanale è diminuzione in tutte le fasce d’età. L’età mediana alla diagnosi è di 61 anni, stabile rispetto alla settimana precedente - si legge nel report - La percentuale di reinfezioni è il 42% circa, in lieve diminuzione rispetto alla settimana precedente".

"I dati di questa settimana confermano che l'andamento del Covid non desta preoccupazione. Continuiamo a lavorare mettendo in atto tutte le misure di prevenzione necessarie a garantire la tutela della salute pubblica". Così il direttore generale della Prevenzione sanitaria del ministero della Salute, Francesco Vaia, commentando il bollettino settimanale Covid-19.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza