cerca CERCA
Giovedì 13 Giugno 2024
Aggiornato: 22:59
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Covid oggi Italia, +15% ricoveri: report Fiaso

In aumento per la terza settimana consecutiva

(Foto Fotogramma)
(Foto Fotogramma)
07 dicembre 2022 | 10.37
LETTURA: 2 minuti

Ricoveri Covid in Italia ancora in crescita oggi per la terza settimana consecutiva. Il report degli ospedali sentinella della rete Fiaso del 6 dicembre registra un incremento dei pazienti nei reparti Covid pari al 15%. La percentuale di crescita è pressoché uguale sia per i reparti ordinari (+15,8%) sia per le terapie intensive (+15,1%). Ad aumentare, però - spiega la Federazione Asl e ospedali - sono soprattutto i pazienti 'con Covid', ovvero coloro che arrivano in ospedale per curare altre patologie e vengono trovati positivi al tampone pre-ricovero: in una settimana i pazienti 'con Covid' sono saliti del 19% mentre per i ricoverati 'per Covid', coloro che hanno sviluppato la malattia tipica da Covid con sindromi respiratorie e polmonari, si rileva un incremento del 9%.

Complessivamente nelle aree ospedaliere ordinarie dedicate al Covid il 68% dei pazienti, pur in isolamento a causa del virus Sars-Cov-2, è ricoverato 'con Covid' ed è quindi in ospedale per curare altre malattie - evidenzia il report - Di contro, il 32% è composto da pazienti 'per Covid'. Questo testimonia la grande circolazione del virus che, tuttavia, incontra per lo più soggetti vaccinati, senza causare dunque sintomi e malattia con gravi conseguenze.

Situazione completamente opposta, invece, nelle Rianimazioni Covid dove l'84% dei ricoverati è 'per Covid' ed è in gravi condizioni con sintomi respiratori e polmonari: di questi - sottolinea la Fiaso - una significativa quota, pari al 28%, è no vax. Solo la restante parte del 16% dei ricoverati è in Terapia intensiva 'con Covid'.

L'aumento dei ricoveri ospedalieri è maggiore al Sud (+26%) rispetto al Centro Italia (+18%) e al Nord (+9%).

Tra i minori di 18 anni, la crescita dei ricoverati è più lieve: +4,5%, secondo quanto emerge dalla rilevazione del 6 dicembre nei quattro ospedali pediatrici e nei reparti di pediatria degli ospedali della rete sentinella Fiaso. Per l'82% dei casi si tratta di bambini molto piccoli di età compresa tra 0 e 4 anni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza