cerca CERCA
Mercoledì 17 Luglio 2024
Aggiornato: 12:48
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Covid Italia, aumentano casi e morti: il bollettino settimanale

I dati del report del monitoraggio settimanale del ministero della Salute-Istituto superiore di sanità: su incidenza e contagi in Lombardia

Tampone covid - Fotogramma
Tampone covid - Fotogramma
17 maggio 2024 | 09.54
LETTURA: 2 minuti

Casi e morti Covid in aumento in Italia nell'ultima settimana, con un picco di contagi in Lombardia. E' quanto emerge dall'ultimo bollettino sull'andamento delle infezioni da Sars-CoV-2 in Italia diffuso ai media dal ministero della Salute. "Da oggi si interrompe l'invio tramite mail della nota stampa", annuncia infatti il dicastero, precisando che comunque "il bollettino è regolarmente pubblicato ogni settimana sul portale del dicastero".

Nella settimana compresa tra il 9 e il 15 maggio, i nuovi casi a livello nazionale sono 923 (erano stati 627 dal 2 all'8 maggio). I decessi sono 17, rispetto ai 9 segnalati la scorsa settimana. I tamponi crescono da 82.286 a 94.027, con un tasso di positività che sale da 0,8% all'1%. A livello regionale spicca il caso Lombardia, con 324 nuovi positivi (211 nella precedente rilevazione) e 11 morti (4).

Il monitoraggio settimanale, aumenta incidenza. Rialzo contagi in Lombardia

L’incidenza di casi Covid diagnosticati e segnalati in Italia nel periodo 9-15 maggio "è pari a 2 casi per 100.000 abitanti, in aumento rispetto alla settimana precedente (1 caso per 100.000 abitanti); L’incidenza in lieve aumento in alcune Regioni rispetto alla settimana precedente. L’incidenza più elevata è stata riportata nella regione Lombardia (3,2 casi per 100.000 abitanti) e la più bassa nelle Marche, in cui non sono stati riportati nuovi casi nella settimana di osservazione". Lo evidenzia il report del monitoraggio settimanale Covid-19 ministero della Salute-Istituto superiore di sanità. In sintesi - secondo gli esperti - in Italia assistiamo ad "un lieve aumento dell’incidenza di nuovi casi identificati e segnalati con infezione da Saes-CoV-2 in Italia ma l’impatto sugli ospedali è stabile e limitato".

"L’indice di trasmissibilità (Rt) calcolato con dati aggiornati al 15 maggio e basato sui casi con ricovero ospedaliero, al 7 maggio risulta sotto la soglia epidemica, pari a 0,93, stabile rispetto alla settimana precedente (0,94) - continua il report - Al 15 maggio l’occupazione dei posti letto in area medica è pari a 0,9%, stabile rispetto alla settimana precedente; in lieve aumento l’occupazione dei posti letto in terapia intensiva, pari a 0,3%, rispetto alla settimana precedente (0,2%)".

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza