cerca CERCA
Giovedì 13 Giugno 2024
Aggiornato: 21:05
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Csm, Nicola Gratteri nuovo procuratore di Napoli

La nomina a larga maggioranza, prende il posto lasciato vacante da Melillo. Ecco chi lo ha votato e chi no

Nicola Gratteri - Fotogramma
Nicola Gratteri - Fotogramma
13 settembre 2023 | 15.17
LETTURA: 1 minuti

Nicola Gratteri è il nuovo procuratore di Napoli. Lo ha nominato a larga maggioranza Consiglio superiore della magistratura. Gratteri lascia la procura di Catanzaro e prende il posto lasciato vacante da Giovanni Melillo, nominato nel 2022 procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo.

Gratteri ha ottenuto 19 voti, prevalendo sugli altri due candidati proposti dalla commissione per gli incarichi direttivi: 5 voti sono andati a Giuseppe Amato, procuratore di Bologna, e 8 a Rosa Volpe, aggiunto a Napoli. In suo favore hanno votato, tra gli altri, il vicepresidente, Fabio Pinelli, e il procuratore generale della Cassazione, Luigi Salvato.

A Gratteri sono andati i voti di tutti i consiglieri laici di di centrodestra, Isabella Bertolini, Daniela Bianchini, Felice Giuffrè e Rosanna Natoli di Fratelli d'Italia; Enrico Aimi, di Forza Italia, e Claudia Eccher della Lega; di Michele Papa del Movimento 5 Stelle ed Ernesto Carbone, di Iv-Azione; del gruppo di Magistratura indipendente, del togato di Unicost Antonio Laganà e dell'indipendente Andrea Mirenda. Per Amato hanno votato gli altri 3 togati di Unicost, la prima presidente della Cassazione Margherita Cassano e l'indipendente Roberto Fontana. Gli 8 voti per Rosa Volpe sono stati quelli del gruppo di Area, di Domenica Miele, togata di Magistratura democratica, e del laico in quota Pd Roberto Romboli.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza