cerca CERCA
Sabato 18 Maggio 2024
Aggiornato: 20:47
10 ultim'ora BREAKING NEWS

E' morta Maria Giovanna Maglie, la giornalista aveva 70 anni

Mercoledì la camera ardente al Campidoglio, giovedì i funerali nella Chiesa degli artisti

(Fotogramma)
(Fotogramma)
23 maggio 2023 | 07.45
LETTURA: 3 minuti

E' morta la giornalista Maria Giovanna Maglie. A darne notizia, via Twitter, è l'amica Francesca Chaouqui. Maglie aveva 70 anni. ''Amici miei Maria Giovanna Maglie è tornata questa mattina alla Casa del Padre - ha scritto Chaouqui - È stata portata al San Camillo Forlanini la scorsa notte per una complicazione venosa ed è spirata poco fa. Ero accanto a lei, ha lottato fino alla fine come sempre. Adesso è in pace''.

"Era andata in ospedale mesi fa per una chirurgia cardiaca, aveva un problema valvolare - dice tra le lacrime Chaouqui all'Adnkronos - Aveva superato l'operazione, ma non era stato possibile richiudere lo sterno e si erano create delle complicanze. Ha vissuto 8 mesi in ospedale, stanotte il piede ha cominciato a diventare nero, ha avuto una complicanza venosa ed è stata portata al San Camillo. Lì, hanno riscontrato una dilatazione delle pupille non normale e temevano danni neurologici. Mentre erano in attesa di fare la tac ci hanno chiamato. Mentre eravamo là, tre minuti prima che morisse ci hanno fatto entrare, poi è spirata".

"Nei giorni precedenti parlava con i dottori, aveva commentato l'alluvione, stava migliorando - ricorda Chaouqui - L'ultimo pensiero che ha avuto, circa i fatti del nostro Paese, era stato un pensiero per Papa Francesco, lodandolo per come si era comportato sulla guerra in Ucraina". Nelle ultime ore, aggiunge commossa Chaouqui, "ha avuto un pensiero prima di morire per i suoi amici, per i miei bambini a cui era molto legata, per il suo compagno".

Infine, la donna regala un ricordo della giornalista: "Era una persona libera e coraggiosa. Diceva quello che pensava. Se dovessi pensare a lei, direi 'a testa alta', 'coraggiosa'. In tutti questi mesi che le sono stata vicino non si è mai data per vinta. Voleva uscire dall'ospedale perché avevamo tante cose da fare".

"Addio a Maria Giovanna Maglie. Forte, intelligente, combattiva, una professionista seria e sempre pronta al confronto. Ci mancherà. Le mie più sincere condoglianze a tutti i suoi cari", ha scritto su Twitter la premier Giorgia Meloni.

Nata a Venezia, Maglie avrebbe compiuto 71 anni ad agosto. Dopo i primi anni all'Unità come inviata in America Latina, Maglie entra in Rai dove fu inviata in Medio Oriente durante la prima guerra del Golfo per poi diventare corrispondente da New York fino al 1993. Era stata la stessa giornalista a raccontare a dicembre, via Twitter, il perché della sua ''latitanza'' dagli schermi tv dopo il malore che l'aveva colpita a settembre durante la trasmissione di Nicola Porro 'Quarta Repubblica': ''Sono in ospedale per una serie di interventi chirurgici da quasi due mesi. Ecco la ragione della mia latitanza. Spero di riprendermi al più presto e tornare come prima, per ora fatemi tanti auguri''.

Per tutti coloro che vorranno porgere un ultimo saluto a Maria Giovanna Maglie, domani, dalle ore 15 alle ore 18, è prevista la camera ardente nella sala della Promoteca in Campidoglio. Le esequie si terranno giovedì 25 maggio alle ore 12 presso la chiesa degli artisti in piazza del Popolo.

"Sarà un momento di raccolta e preghiera insieme ai familiari, agli amici di una vita e ai colleghi per dare l’ultimo saluto a una donna coraggiosa e combattiva, sempre forte delle sue idee - fa sapere Francesca I. Chaouqui, sua amica - Invitiamo tutti coloro che hanno ammirato e conosciuto Maria Giovanna Maglie a unirsi a noi nel celebrare la sua vita e nel renderle omaggio".

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza