cerca CERCA
Domenica 19 Maggio 2024
Aggiornato: 10:39
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Maltempo, Musumeci: "Stato emergenza sarà ampliato"

Il ministro: "Tutti i fiumi dell'Emilia Romagna hanno tracimato. In 50mila senza elettricità"

(Foto Afp)
(Foto Afp)
17 maggio 2023 | 10.26
LETTURA: 2 minuti

"Nel prossimo Consiglio dei ministri faremo un ampliamento dello stato di emergenza dal punto già dichiarato dopo la prima calamità che ha colpito Emilia Romagna. Sarà una ulteriore dotazione finanziaria". Così il ministro per la Protezione Civile e le Politiche del mare Nello Musumeci nel corso del punto stampa nella sede operativa della Protezione Civile a Roma per fare il punto sulle attività messe in campo per fronteggiare l’ondata di maltempo che sta colpendo l’Emilia-Romagna.

"Abbiamo 24 Comuni allagati e tutti i fiumi dell'Emilia Romagna che hanno tracimato esondando", ha fatto sapere ancora. "Abbiamo 50mila utenti senza energia elettrica in Emilia Romagna", ha detto poi. E "per quanto riguarda la telefonia ci sono 100mila telefoni mobili e 10mila fissi senza linea", ha sottolineato.

"Sono circa 5mila le persone evacuate", aveva fatto sapere parlando a '24 Mattino' su 'Radio 24' dell'emergenza maltempo aggiungendo che potrebbero essere anche di più. Molte persone sono state evacuate "essenzialmente per precauzione - ha continuato - altre perché le loro case erano state o stavano per essere invase dall'acqua". E ha sottolineato: "Siamo pronti a intervenire come governo. Già abbiamo deliberato 10 milioni per le prime spese e le prime urgenze. Poi va fatta una ricognizione attenta sugli argini da ricostruire e il sistema idraulico da modificare".

"La media dell'acqua piovana è di 200 millimetri in 36 ore che in alcune zone ha raggiunto la quantità di 500 millimetri, parlo delle province più colpite quindi Forlì-Cesena e Ravenna. Se si tiene conto che in un anno la piovosità in quella regione è di mille millimetri vi renderete conto della potenza che le precipitazioni hanno assunto nelle ultime ore", ha fatto sapere inoltre Musumeci.

"Secondo gli esperti dalle prime ore del pomeriggio ci sarà una riduzione della piovosità", ha fatto sapere ancora il ministro.

"Il traffico ferroviario regionale è tutto bloccato ma continua a funzionare quello sulle tratte nazionali e l'alta velocità", ha detto ancora.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza