cerca CERCA
Giovedì 23 Maggio 2024
Aggiornato: 07:34
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Messina Denaro, trovato terzo covo: boss ci ha abitato fino a giugno

La scoperta, sempre a Campobello di Mazara, attraverso chi gli ha fatto il trasloco. In un altro appartamento trovato libro mastro con numeri, nomi e sigle

Afp
Afp
19 gennaio 2023 | 16.46
LETTURA: 2 minuti

Individuato un terzo covo del boss Matteo Messina Denaro, sempre a Campobello di Mazara, nel Trapanese. Questa volta a trovarlo sono stati gli uomini della Polizia. Isolata tutta la zona. Si tratta di un appartamento, vuoto, in cui il boss abitava prima di trasferirsi nella casa di vicolo San Vito, sempre a Campobello. La Polizia di Stato è riuscita ad arrivare al covo attraverso chi gli ha fatto il trasloco, come apprende l'Adnkronos, per andare nella casa in cui ha vissuto fino a pochi giorni fa. Se n'è andato da quella abitazione ai primi di giugno.

IL LIBRO MASTRO - Numeri, nomi, sigle. Ecco cosa c'è sul libro mastro, un taccuino scritto a mano, trovato in un altro covo del boss. Tra i documenti ritrovati nell'appartamento di via CB 31 a Campobello di Mazara gli investigatori, che da due giorni setacciano ogni angolo della casa, c'è questo taccuino da cui emergerebbe una rete di relazioni del capomafia in fuga per 30 anni. Non si sa ancora molto del contenuto, che dovrò essere decifrato, ma per gli inquirenti potrebbe trattarsi di un 'reperto' molto importante.

IL POSTER DI MARLON BRANDO NEL PRIMO COVO - Un poster con il volto de 'Il Padrino' interpretato da Marlon Brando. E' quanto hanno trovato gli inquirenti nel primo covo di Matteo Messina Denaro. Nel soggiorno del covo di vicolo San Vito a Campobello di Mazara, il primo trovato e perquisito dai carabinieri del Ros, il boss aveva appeso il poster di Marlon Brando che interpreta don Vito Corleone nel celebre film di Francis Ford Coppola.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza