cerca CERCA
Venerdì 23 Febbraio 2024
Aggiornato: 00:26
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Napoli, 18enne ucciso a Mergellina: 19enne fermato per omicidio

21 marzo 2023 | 19.29
LETTURA: 1 minuti

Il ragazzo fermato è originario del quartiere Barra e avrebbe parenti legati a clan camorristici

Napoli, 18enne ucciso a Mergellina: 19enne fermato per omicidio

Un ragazzo di 19 anni è stato sottoposto a fermo per omicidio nell'ambito delle indagini sulla morte di Francesco Pio Maimone , il 18enne ucciso da un colpo di pistola domenica notte a a Napoli, nella zona di Mergellina. Il 19enne è figlio di un affiliato al clan Cuccaro deceduto nel 2013 in un agguato di camorra.

Il fermo è stato eseguito dalla Squadra mobile di Napoli, che ha svolto le indagini con il coordinamento della Procura partenopea. Al 19enne V.F.P. è contestato il reato di omicidio aggravato dalle modalità mafiose previste dall'articolo 416 bis 1. Gli accertamenti svolti hanno evidenziato che nei pressi dello chalet in via Caracciolo si sono affrontati due gruppi di giovani a seguito di una lite per futili motivi.

Trova conferma dalle indagini l'ipotesi secondo cui il 18enne ucciso era totalmente estraneo alla rissa scoppiata nei pressi di un noto chalet di Mergellina e culminata con l'esplosione dei colpi di arma da fuoco, uno dei quali ha ferito Francesco Pio, deceduto poi all'ospedale Vecchio Pellegrini dove era stato trasportato da alcuni amici. 

Sarebbe stato l’indagato, che ha partecipato alla lite, nell’allontanarsi dal luogo, ad estrarre una pistola esplodendo diversi colpi d’arma da fuoco, uno dei quali ha ferito mortalmente il 18enne.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza