cerca CERCA
Lunedì 04 Marzo 2024
Aggiornato: 02:43
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Scudetto Napoli, a ruba la birra speciale con San Gennaro e ostia tricolore

02 maggio 2023 | 14.39
LETTURA: 1 minuti

Vendute migliaia di bottiglie

Scudetto Napoli, a ruba la birra speciale con San Gennaro e ostia tricolore

Va a ruba a Napoli la birra speciale per lo scudetto. A realizzarla, in tempo per la celebrazione del terzo tricolore dei partenopei, è stato Fabio Ditto, proprietario del birrificio "Birra KBirr". "La nostra filosofia aziendale - dice all'Adnkronos Ditto - promuove la ricchezza sul territorio e non solo la creazione di un prodotto. Abbiamo affidato il progetto all'artista Luca Carnevale. San Gennaro, il santo laico di Napoli, è raffigurato sulla birra con la particolarità dell'ostia tricolore. Noi partenopei ci rivolgiamo sempre a San Gennaro e abbiamo rifatto l'etichetta in edizione limitata per inserire la sua figura. Davanti a una birra è nata l'idea di 'Assafà', dopo 33 anni dal secondo scudetto era giusto chiamarla così. La nostra mission aziendale è la valorizzazione dell'arte e della cultura del territorio, una birra artigianale per un pubblico più ampio possibile, con gradazione alcolica 5.2 in stile lager".

"L'iniziativa è piaciuta talmente tanto che fino a una settimana fa abbiamo registrato la vendita di 40mila bottiglie, l'edizione limitata con San Gennaro è stata completamente 'polverizzata'. Non abbiamo avuto il tempo di poter organizzare un'iniziativa per la serata Scudetto", ha aggiunto il proprietario del birrificio Ditto, sottolineando poi la possibilità di un open day al termine del campionato di serie A: "Sarà rimandato tutto al 5 giugno, il giorno dopo la chiusura del campionato, quando apriremo le porte del birrificio a Giugliano in Campania con un open day dove chiunque potrà visitare il birrificio e ci saranno delle iniziative legate alla degustazione e al mastro birraio che spiegherà i processi produttivi della birra".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza