cerca CERCA
Martedì 28 Maggio 2024
Aggiornato: 03:00
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Palermo, a scuola c'è troppo freddo: bimba va in ipotermia

All'istituto Emanuela Loi, a Passo di Rigano, i riscaldamenti sono spenti per un guasto

(Foto )
(Foto 123Rf)
26 gennaio 2023 | 15.46
LETTURA: 2 minuti

In classe c'è troppo freddo e una bimba di quinta elementare si sente male e va in ipotermia. E' accaduto a Palermo, alla scuola Emanuela Loi, nel quartiere Passo di Rigano, dove i riscaldamenti sono spenti per un guasto mai riparato. La piccola ha cominciato a tremare e quando i sanitari del 118 sono arrivati l'hanno trovata in ipotermia.

“La preside aveva segnalato il problema dell’impianto di riscaldamento inutilizzabile ripetutamente e, addirittura, nemmeno i solleciti da parte della prefettura hanno consentito la risoluzione del problema" afferma il segretario della Flc Cgil Palermo Fabio Cirino che esprime vicinanza alla dirigente scolastica Rosaria Corona, alla piccola studentessa e a tutti gli studenti e dirigenti scolastici "che spesso si sentono soli e abbandonati in trincea a combattere contro le inefficienze delle strutture edilizie scolastiche".

"Auspichiamo un immediato intervento da chi di competenza per risolvere questa situazione d’emergenza - prosegue Cirino - e rigettiamo ogni ipotesi di autonomia differenziata o di differenziazione di stipendi che tendono ad aumentare le diseguaglianze regionali già esistenti. Il ministro Valditara parla di stipendi diversificati per gli insegnanti e di finanziamenti privati quando il sistema di istruzione pubblico soffre già di disparità e di diseguaglianze inaccettabili. Non esistono livelli essenziali di prestazione e occorrerebbero parametri uniformi di prestazione, di strutture e dotazioni in tutto il paese, che purtroppo non ci sono. Non possiamo più a lungo tollerare soluzioni che rischiano solo di far aumentare il gap esistente tra Sud e Nord, penalizzando sempre il Mezzogiorno”, conclude.

"E' motivo di dispiacere il malore occorso a una piccola alunna dell'istituto Emanuela Loi a causa del freddo determinato da un guasto improvviso all'impianto di riscaldamento che l'amministrazione sta provvedendo rapidamente a riparare e che già da domani riporterà la situazione alla normalità". Così il sindaco di Palermo Roberto Lagalla a proposito della scuola di Passo di Rigano dove una bimba di V elementare è andata in ipotermia per il freddo.

"La situazione delle scuole è nota - ha aggiunto Lagalla - Si sono accumulati ritardi di manutenzione e quindi problemi gestionali non banali che il Comune sta provvedendo a risolvere, sia erogando somme direttamente agli istituti scolastici sia nell'ambito di un accordo quadro che questa amministrazione, a seguito dell'approvazione del bilancio, è stata in grado di avviare".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza