cerca CERCA
Domenica 26 Maggio 2024
Aggiornato: 17:33
10 ultim'ora BREAKING NEWS

"Parlate e denunciate", il messaggio del papà di Giulia Cecchettin per il 25 novembre

Sui social le parole del papà della giovane uccisa a coltellate dall'ex in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Il manifesto gigante per Giulia Cecchettin al comune di Vigonovo, Venezia - Fotogramma /Ipa
Il manifesto gigante per Giulia Cecchettin al comune di Vigonovo, Venezia - Fotogramma /Ipa
25 novembre 2023 | 08.27
LETTURA: 1 minuti

"Parlate, denunciate, fidatevi". È il messaggio che oggi, 25 novembre, Gino Cecchettin, papà di Giulia uccisa a coltellate dall’ex fidanzato Filippo Turetta invia tramite social nella Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Parole accompagnate dall’immagine di un nastro rosso, tra i simboli più noti per sensibilizzare sui femminicidi.

Le manifestazioni a Roma e Messina

Manifestazioni oggi contro la violenza sulle donne. Due saranno le sedi: una al Circo Massimo alle 14 a Roma e l'altra a Messina. Entrambe scelte per protestare contro "la violenza patriarcale". "Torniamo in piazza contro il governo, le sue politiche e le sue retoriche - scrivono gli organizzatori -, che dietro una misera facciata di contrarietà alla violenza nei fatti ne riproduce e anzi consolida le fondamenta in tutti gli ambiti della vita: dalla scuola, alla famiglia, alle relazioni interpersonali, agli ospedali, ai tribunali, alle politiche pubbliche".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza