cerca CERCA
Mercoledì 29 Maggio 2024
Aggiornato: 04:51
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Questore Agrigento: "Barchini portati da navi madre'

Il Questore Ricifari
Il Questore Ricifari
12 settembre 2023 | 17.49
LETTURA: 1 minuti

"La maggior parte delle barchette arrivate tra la notte scorsa e oggi provengono con quasi certezza dalle navi madre che li lasciano in acque territoriali. Alcuni vengono trascinati dalle barche a motori. E noi li andiamo a recuperare...". A parlare con l'Adnkronos è il Questore di Agrigento Emanuele Ricifari che sta seguendo da vicino la raffica di sbarchi di migranti sull'isola di Lampedusa. Oltre duemila in poche ore in 68 sbarchi. "Abbiamo superato anche il record di agosto...", dice.

Però il Questore è ottimista: "La situazione è caoticamente ordinaria - dice - stanno arrivando tanti migranti quanti non mai. Ed entro stasera arriveremo sicuramente a una ottantina di sbarchi in un giorno. L'unico vero problema è che ci mancano i pulmini per il trasporto dei migranti all'hotspot. Ne abbiamo sei sull'isola per trasportarli dal molo a contrada Imbriacola. E poi ci sono quelli arrivati con sbarchi autonomi sparsi e che sono sfuggiti alle forze dell'ordine. Per accelerare i trasferimenti servono più mezzi. Tenerli con questo caldo fuori è un problema".

Intanto sono iniziati i trasferimenti. "Stasera partiranno in 180 con la nave Cossyra - dice Ricifari - domani mattina ne partiranno altri 700 con la Galaxy mentre la nave Diciotti ne ha soccorsi altri 700 direttamente in mare, che non sono mai arrivati sulla terraferma". "Ma non ci preoccupa l'hotspot - aggiunge Ricifari - Abbiamo tenuto botta con 4.500, figuriamoci con circa 2.000...". Poi il Questore conclude: "Comunque, dei duemila migranti soccorsi oggi, le ong ne hanno recuperati solo 37... ".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza