cerca CERCA
Lunedì 20 Maggio 2024
Aggiornato: 20:31
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Università occupate, in rete 2 italiani su 3 contrari: la ricerca

L'analisi Vis Factor per Adnkronos dopo le occupazioni negli atenei di Roma, Napoli, Genova, Torino, Bologna e Macerata

Università La Sapienza occupata
Università La Sapienza occupata
27 marzo 2024 | 16.10
LETTURA: 2 minuti

Due italiani su tre sono contrari alle occupazioni delle università. Online il 35% esprime un sentiment positivo relativamente alle occupazioni degli atenei, contro un 65% che, invece, guarda con negatività e/o perplessità al fenomeno scoppiato recentemente negli atenei di Roma, Napoli, Genova, Torino, Bologna e Macerata. E’ quanto emerge da una ricerca, condotta in esclusiva per Adnkronos da Vis Factor, società leader a livello nazionale nel posizionamento strategico, attraverso Human, la propria esclusiva piattaforma di web e social listening sviluppata a partire dal 2018 con algoritmo a base semantica italiana. Le emozioni più associate al tema sono rabbia (32%), frustrazione (21%), sfiducia (16%) e solidarietà (15%).

Sostegno agli studenti e alla causa Palestinese sono i concetti più associati al sentiment positivo; condanna o perplessità a questo tipo di manifestazione sono alla base di una più ferma opposizione o alle perplessità che portano la maggior parte degli italiani a dirsi contrario alle occupazioni.

I casi più recenti

All'università La Sapienza di Roma, occupata l'altra notte, un gruppo di ragazzi ha cercato di entrare nell'edificio del Rettorato dove era in corso l'assemblea dei Collettivi. Sono stati intonati cori contro Israele, le forze di polizia mentre in uno striscione già appeso c'era scritto "Sapienza for Palestine". Ieri a Genova il rettore Federico Delfino è stato pesantemente insultato e contestato dagli studenti.

A metà novembre un gruppo di studenti dell'università di Genova aveva occupato la facoltà di Lettere e Filosofia in solidarietà con il popolo palestinese. E poi Napoli, dove i ragazzi hanno occupato l'Università Orientale, ancora una volta a sostegno della Palestina. "Fino alla vittoria" si leggeva sul drappo appeso al balcone centrale di Palazzo Giusso. Così è stato a Bologna, sempre a novembre scorso, dove "gli studenti e le studentesse di Unibo hanno risposto alla mobilitazione in tutta Italia in solidarietà alla resistenza palestinese", avevano avuto modo di spiegare in una conferenza.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza