cerca CERCA
Mercoledì 29 Maggio 2024
Aggiornato: 01:01
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Roma, voragine al Quadraro: 2 auto inghiottite, evacuata palazzina

L'enorme buca di circa 10 metri di larghezza e altrettanti di profondità in via Sestio Menas. Lesioni strutturali in un palazzo vicino

Voragine a Roma
Voragine a Roma
28 marzo 2024 | 08.12
LETTURA: 2 minuti

Voragine di circa 10 metri di larghezza e altrettanti di profondità si è aperta in via Sestio Menas nel quartiere del Quadraro a Roma. Due auto in sosta ci sono finite dentro, una Dacia e una Renault. I controlli in un palazzo vicino hanno permesso di individuare alcune lesioni strutturali. Evacuati in via precauzionale gli inquilini della struttura di via Attio Labeone 16, scala B in attesa degli accertamenti tecnici che saranno effettuati domani mattina. I caschi bianchi hanno proceduto a un controllo preliminare delle persone presenti: al momento delle verifiche sono stati trovati 58 inquilini, su 64 residenti, in 23 appartamenti, sui 36 totali. Gli agenti, oltre alla messa in sicurezza della zona, per consentire l’evacuazione dello stabile, sono impegnati nel fornire l’ausilio necessario alle famiglie, per le quali sono state attivate le procedure di assistenza alloggiativa. Predisposto per le prossime ore un servizio di vigilanza davanti al palazzo al fine di evitare atti di sciacallaggio.

Sul posto la polizia di Roma Capitale, la Protezione Civile e i tecnici dell'ufficio tecnico del Comune di Roma. "Le squadre dei tecnici di Acea Ato 2, sono sul posto per effettuare una videoispezione" rende noto in una nota la stessa società operativa del gruppo Acea. "La fognatura risulta danneggiata e sono in corso le verifiche per comprendere le cause. Al momento - si legge - i tecnici sono impegnati per il ripristino della funzionalità della conduttura, garantendo al contempo la continuità del servizio. Non risultano invece in nessun modo coinvolte le infrastrutture idriche".

"Non ci sono evidenze di rischio significativo, ma per ragioni precauzionali i nostri tecnici e i vigili del fuoco hanno consigliato un'evacuazione temporanea per poter fare tutte le verifiche che tutto sia in condizioni di sicurezza" ha detto il sindaco di Roma Roberto Gualtieri. "Informeremo i residenti dell'esito delle verifiche - ha continuato il primo cittadino che ha incontrato i cittadini - nell'auspicio che il prima possibile possano rientrare negli appartamenti". "Per chi non ha a disposizione una soluzione di parenti o amici, è disponibile una scuola qui vicino dove poter stare e municipio e protezione civile provvederanno a tutti i generi di conforto".

"Da tempo l'assessora (ai Lavori pubblici, ndr.) Segnalini ha disposto e richiesto il rafforzamento delle attività di video-ispezioni del sistema fognario e Acea si sta anche avvalendo di dati satellitari per monitorare eventuali cedimenti del terreno. Abbiamo disposto un rafforzamento delle attività preventive, naturalmente non è mai possibile prevedere tutto, ma abbiamo chiesto anche in queste ore ad Acea di potenziare l'attività di video-ispezione e sorveglianza per prevenire il più possibile eventuali situazioni di questo tipo" conclude il sindaco della Capitale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza