cerca CERCA
Giovedì 23 Maggio 2024
Aggiornato: 00:27
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Salute: comitato Massofisioterapisti, 'restituito diritto al lavoro e dignità professionale'

25 maggio 2023 | 16.50
LETTURA: 1 minuti

"Hanno finalmente visto restituito il diritto al proprio lavoro, i circa 1.200 Massofisioterapisti, che per effetto inspiegabilmente retroattivo, di una norma di Legge di fine 2018, ne erano stati inderogabilmente esclusi e che per la forzata chiusura delle loro attività, o il licenziamento dalle strutture sanitarie nelle quali già lavoravano, stanno vivendo, da oltre quattro anni, gravi difficoltà economiche e di sostentamento alle loro famiglie". Lo fa sapere Luigi Pini, presidente del Comitato Spontaneo Massofisioterapisti.

Il Comitato, prosegue Pini, "a gennaio 2023 è stato ascoltato da una delegazione del Ministero della Salute, che ha condiviso la problematica, impegnandosi a valutare possibili interventi anche di natura normativa per superarla, ma che a causa di una incoerente stratificazione, di interventi legislativi e normativi, di non facile soluzione". Soluzione che però, aggiunge il Comitato, "con nostra immensa soddisfazione e di tutti gli appartenenti al Comitato, si è concretizzata, soprattutto per lo straordinario contributo dell’On. Maurizio Casasco di Forza Italia, che con un suo emendamento, restituisce loro, diritto al lavoro e dignità professionale. Non possiamo che rendere il massimo plauso all’Onorevole Maurizio Casasco, ed a tutte le Istituzioni, ed in primis, all’Illustrissimo Ministro Orazio Schillaci, che hanno da subito compreso l’importanza del tema ed il disagio di chi ha preferito difendere, oltre l’impossibile, il proprio e unico lavoro e la loro dignità".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza