cerca CERCA
Venerdì 24 Maggio 2024
Aggiornato: 15:19
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Strage Ustica, Amato non sarà sentito dalla procura di Roma

Non c'è al momento l'esigenza di sentire l'ex premier

Giuliano Amato - Fotogramma
Giuliano Amato - Fotogramma
12 settembre 2023 | 19.28
LETTURA: 1 minuti

Vertice in Procura a Roma sul caso Ustica tra il Procuratore capo Francesco Lo Voi, l’aggiunto Michele Prestipino e il pm Erminio Amelio, titolare del fascicolo. A quanto si apprende al momento non sarebbe emersa l’esigenza di ascoltare l’ex presidente del Consiglio Giuliano Amato, che nei giorni scorsi ha rilasciato un’intervista sulla strage, anche alla luce degli elementi già agli atti. La volontà degli inquirenti è quella di definire l’inchiesta entro l’anno.

Nell’intervista a ‘Repubblica’, l’ex premier Amato ha rilanciato la pista della possibile responsabilità di Parigi, in particolare sostenendo che il Dc9 fu abbattuto da un missile francese. In Procura a Roma è aperta un’inchiesta dal 2008 sul disastro aereo avvenuto il 27 giugno dell''80, che provocò la morte di 81 persone. Nell’ambito dell’indagine sono state inviate richieste di rogatorie a vari Paesi, tra cui proprio la Francia e nel corso degli anni sono stati acquisiti atti e ascoltate diverse persone come testimoni, tra cui l’ex presidente Cossiga e lo stesso Amato, oltre all’ex ministro socialista Rino Formica.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza