cerca CERCA
Giovedì 20 Giugno 2024
Aggiornato: 20:58
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Vaccinazioni covid a rilento, cosa sta succedendo

La circolare del ministero della Salute 'tira orecchie' a Regioni: "Sono ancora poche, cittadini segnalano difficoltà"

Vaccino covid - (Fotogramma)
Vaccino covid - (Fotogramma)
03 novembre 2023 | 17.37
LETTURA: 1 minuti

Un richiamo a fare di più per spingere le vaccinazioni anti-Covid in vista anche dell'inverno. E' l'obiettivo della nuova circolare firmata dal direttore della Prevenzione del ministero della Salute, Francesco Vaia, sulle indicazioni e le raccomandazioni per il proseguimento della campagna di vaccinazione contro il Covid. "Tenuto conto che l'andamento dell'attuale campagna vaccinale vede ancora un ridotto numero di vaccinazioni e che alla direzione generale, sin dall'inizio della campagna 2023-24, giungono giornalmente segnalazioni da parte dei cittadini in merito a difficoltà di accesso alla vaccinazione, si raccomanda - si legge nella circolare che 'tira le orecchie' alle Regioni - di implementare le più opportune misure organizzative, con particolare riferimento alla collaborazione operativa dei medici di medicina generale e pediatri di libera scelta e delle farmacie, atte a garantire una maggiore offerta attiva della vaccinazione alle persone a rischio di sviluppare forme gravi della malattia".

Il documento raccomanda, inoltre, di "rafforzare le attività di comunicazione e informazione" e di "rendere possibile ai cittadini la prenotazione della vaccinazione anti Covid-19 tramite piattaforma regionale online". In risposta alla richiesta di chiarimenti da parte di alcune Regioni e sul consenso informato alla vaccinazione Covid-19, "si rappresenta che per lo stesso possono essere utilizzate le procedure regionali già previste per le altre vaccinazioni".

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza