cerca CERCA
Mercoledì 29 Maggio 2024
Aggiornato: 06:49
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Vanessa Ballan, venerdì prossimo i funerali a Castelfranco Veneto

Le esequie della 26enne, uccisa con 8 coltellate, si terranno alle 14.30 nel Duomo della cittadina trevigiana

Vanessa Ballan (Fotogramma)
Vanessa Ballan (Fotogramma)
24 dicembre 2023 | 19.26
LETTURA: 2 minuti

I funerali di Vanessa Ballan avranno luogo venerdì prossimo, 29 dicembre, alle 14,30 nel Duomo di Castelfranco Veneto nel trevigiano. Per l'omicidio della 26enne, uccisa con sette coltellate a Riese Pio X nel trevigiano, è stato arrestato Bujar Fandaj.

L'esito dell'autopsia

L'autopsia, eseguita dal medico legale Antonello Cirnelli, ha stabilito che Vanessa Ballan è stata uccisa con 8 coltellate, 2 superficiali e 6 profonde, tutte nella zona toracica. Secondo la ricostruzione fatta, inoltre, dal procuratore capo della Repubblica di Treviso, Marco Martani, Vanessa "prima di essere accoltellata è stata anche picchiata perché sul volto c'erano segni di percosse violente". La vittima, ha spiegato Martani, "ha cercato di parare i colpi perché aveva ferite alle mani, ha cercato di ripararsi". Riguardo alle "sette coltellate, più di una era mortale", ha affermato. Tutti elementi che oggi dovranno essere approfonditi nell'esame medico-legale.

Gli indizi che incastrano Bujar

Durante le indagini condotte Carabinieri del Comando Provinciale di Treviso sotto la direzione della locale Procura della Repubblica, i primi riscontri che hanno condotto al fermo dell'uomo sono stati alcuni frame video, che mostravano un uomo con abiti "simili a quelli sequestrati dall'indagato al momento del fermo e con corporatura compatibile, ripreso mentre si aggirava nei pressi dell'abitazione della vittima la mattina del 19 dicembre, con una borsa scura (la stessa sequestrata dai militari dell'Arma)". L'uomo è stato ripreso mentre scavalcava la recinzione della villetta, introducendosi in casa.

Inoltre, sul luogo del delitto, è stato rinvenuto un martello con la scritta '7 color', "che fa capo all'indagato" e usato dall'omicida per rompere il vetro di una portafinestra ed irrompere nell'abitazione (l'attrezzo è stato poi posto sotto sequestro). Infine, "il coltello con manico di legno e lama di 20 cm ritrovato nel lavello della cucina parzialmente lavato e anch'esso sottoposto a sequestro", è identico a un altro ritrovato nella borsa degli attrezzi dell'omicida e della stessa serie di quelli ritrovati a casa di Fandaj.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza