cerca CERCA
Venerdì 19 Aprile 2024
Aggiornato: 00:15
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Vannacci indagato per istigazione all'odio razziale. Lega: "Inchieste sono medaglie"

26 febbraio 2024 | 14.54
LETTURA: 1 minuti

A far scattare l'inchiesta le denunce presentate da alcune associazioni per affermazioni contenute nel suo libro 'Il mondo al contrario'

Roberto Vannacci - Fotogramma
Roberto Vannacci - Fotogramma

Il generale dell’Esercito Roberto Vannacci è indagato dalla procura di Roma per istigazione all’odio razziale.

Il fascicolo è stato aperto dai giudici di piazzale Clodio in relazione ad alcune affermazioni contenute nel suo libro 'Il mondo al contrario', dopo le denunce presentate nelle scorse settimane da alcune associazioni.

L'avvocato: "Anche Galileo è stato processato per le sue idee"

"L’unica istigazione fatta è quella alla riflessione e alla lettura. Nessuna istigazione all’odio", afferma l’avvocato Giorgio Carta, difensore di Vannacci. "Anche Galileo Galilei è stato processato per le sue idee ma 300 anni dopo è stato ‘assolto’ - ironizza - Speriamo, per dati anagrafici, di risolvere prima questa vicenda prima".

"Nel suo libro, il generale Vannacci si è limitato a esporre in veste di cittadino delle opinioni personali. Mai ha sostenuto che una razza sia superiore all'altra, limitandosi a sottolineare alcune criticità del multiculturalismo estremizzato che possono portare a problematiche anche di difficile gestione”, chiarisce il penalista Massimiliano Manzo, del foro di Firenze, altro difensore del generale Vannacci. “Ma ciò non vuol dire - prosegue - alcuna superiorità di una razza rispetto all'altra, avendo tutti molte sfaccettature diverse, positive o negative, a seconda dei punti di vista", sottolinea.

Lega: "Avanti insieme generale!"

"Indagini che sono medaglie", commenta la Lega in una nota. "Vecchi metodi del vecchio sistema. Avanti generale, avanti insieme, avanti Italia!"

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza